Jerry Lee Lewis – Recensione: Mean Old Man

Il rock’n’roll non conosce limiti d’età, almeno per quella vecchia volpe di Jerry Lee Lewis. Nato nel 1935, di fatto è uno dei padre putativi del rock’n’roll in bella compagnia di Johnny Cash, Elvis Presley e Carl Perkins, Lewis è arrivato alla tenera età di 75 anni ma non è tempo di fermarsi, di godersi la meritata pensione, anzi sfoggia vigore giovanile ed una gran forza d’animo (beato lui) di registrare un album di vibrante rock’n’roll. Forse è proprio come lui ha sempre sostenuto – “ho sempre suonato per il diavolo” – e per l’energia che sa ancora trasmettere dobbiamo credergli. “Mean Old Man”, accolto molto bene dai media americani, è un album che abbraccia più sonorità, soul, blues, country e rockabilly, il tutto ovviamente suonato con sapienza e trasporto, coadiuvato da un manipolo di ospiti di lusso che solo un personaggio come Lewis può permettersi di coinvolgere: Ronnie Wood, Eric Clapton, Sheryl Crown, Ringo Star, John Fogerty, Willie Nelson, Robbie Robertson, Kidd Rock, Slash e tanti altri.

Per chi è sempre stato affascinato dal suono americano, “Mean Old Man” non può di certo mancare nel lettore dello stereo, ideale per farsi trasportare sognando il Midwest e le terre bagnate dal Mississippi: anche rinchiusi nel proprio abitacolo, in coda sul raccordo anulare.

Heroes never die

Voto recensore
7,5
Etichetta: Verve Music Group

Anno: 2010

Tracklist:

[gallery]

01. Mean Old Man
02. Rockin’ My Life Away
03. Dead Flowers
04. Middle Age Crazy
05. You Can Have Her
06. You Are My Sunshine
07. Hold You In My Heart
08. Swinging Doors
09. Roll Over Beethoven
10. Sweet Virginia
11. Railroad To Heaven
12. Bad Moon Rising
13. Please Release Me
14. Whiskey River
15. I Really Don’t Want To Know
16. Sunday Morning Coming Down
17. Will The Circle Be Unbroken
18. Miss The Mississippi And You


Sito Web: www.jerryleelewis.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login