Enshadowed – Recensione: Magic Chaos Psychedelia

I greci Enshadowed tornano sul mercato discografico con “Magic Chaos Psychedelia”, soltanto la terza prova sulla lunga distanza, benché la band sia attiva da quindici anni. Fedeli a un concetto incontaminato della Nera Fiamma, gli Enshadowed si possono annoverare di fatto tra quei gruppi che il black metal non soltanto lo suonano, ma lo vivono (o almeno dicono di farlo) con fierezza ed attitudine. Siete avvisati, perché se dal vostro punto di vista questi energumeni pieni di borchie, dal faccione pittato e dalla blasfemia facile vi sembrano anacronistici, nella nuova proposta degli Enshadowed non troverete molto più di questo. Per fortuna dieci anni sono passati da un disco-burla come “Intensity” e “Magic Chaos Psychedelia” non solo vede una line-up rinnovata nella sua quasi totalità (rimane il chitarrista N.e.c.r.o. dal nucleo originario) ma anche una band che pur non inventando nulla di nuovo, è finalmente padrona del proprio bagaglio tecnico e matura dal punto di vista del songwriting. I brani sono in massima parte veloci e tecnici, nonostante la provenienza mediterranea il sound ricorda di più i Dark Funeral o i Watain, per utilizzare degli esempi plausibili, sebbene nell’ultimo terzo del disco i nostri utilizzino delle soluzioni alternative che potrebbero rappresentare un’ipotesi di evoluzione, ad esempio i rallentamenti doomish di “Inner Psy-Trip” e i risvolti etnico-ambient della titletrack, ove spunta anche una inquietante voce femminile. Tutto il resto è ben realizzato, ma la generale ripetitività dei brani tende a creare alcune punte di noia in una visione d’insieme. Detto questo, “Magic Chaos Psychedelia” è comunque un netto passo in avanti e per quanto gli Enshadowed non riescano ancora a trovare il loro posto d’onore sui libri di storia del black metal, l’album risulta interessante e sarà gradito ai supporters della scena.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Pulverised / Audioglobe

Anno: 2013

Tracklist:

01.  Stary Throne Of It
02.  Is Venit Ex Abyssus
03.  Black Holes, Death Planets
04.  The Scenario
05.  Surrealistic Shade Of Color Black
06.  Dethroned
07.  Inner Psy-Trip
08.  The Dual Hypostasis Of Nihil
09.  Magic Chaos Psychedelia


Sito Web: http://www.enshadowed.co.nr/

andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login