Gotthard – Recensione: Made In Switzerland

Appuntamento dal vivo con gli elvetici Gotthard, ormai una delle realtà più solide del panorama hard rock continentale. Dopo l’intimismo di ‘D Frosted’, la band ci regala un’esibizione piena di energia con questo ‘Made In Switzerland’. Che però, va detto subito, non è tutto rose e fiori: vuoi per l’assenza di qualche pezzo da novanta soprattutto dal passato più recente (esclusa la splendida ‘What I Like’, tanto per citarne una), vuoi per lo scarso calore trasmesso dal pubblico, si tratta di un live album che stenta a decollare. Le perplessità, del resto, vengono in buona parte spazzate da un livello qualitativo delle composizioni decisamente alto, a conferma del fatto che i Gotthard hanno ormai alle spalle una carriera di grandissimo rilievo.

Ci vuole la cover di ‘Hush’ per far salire un po’ il livello di adrenalina, ma la tiepida risposta degli spettatori è sintomatica di qualcosa che non funziona. Meglio allora attendere che i ritmi rallentino, con uno Steve Lee che sale in cattedra per un’emozionante versione di ‘Let It Be’. Ed è qui che le cose cambiano: merito della trascinante ‘Top Of The World’, uno degli episodi miglior del lotto, dove i Gotthard dimostrano che la reputazione che si sono guadagnati è completamente meritata. L’energia scaricata dal combo, guidato dai precisi riff di Leo Leoni e Freddy Scherer, rimane costante anche nei pezzi successivi, prima del nuovo momento di romanticismo affidato all’unplugged di ‘One Life One Soul’. Addirittura superata, del resto, nelle leggere e toccanti ‘Nothing Left At All’ e ‘Heaven’, impreziosite dall’accompagnamento al pianoforte. Molto coinvolgenti ‘Mighty Quinn’ e ‘Lift U Up’, chiusura incendiaria affidata alla cover di ‘Immigrant Song’, con Lee ancora sugli scudi.

Melodia e sostanza, per una delle più belle e affidabili realtà degli ultimi tre lustri. L’album esce anche in versione DVD.

Voto recensore
7
Etichetta: Nuclear Blast/Masterpiece

Anno: 2006

Tracklist: 01. All We Are
02. Dream On
03. Hush
04. Mountain Mama
05. Let It Be
06. Top Of The World
07. I Wonder
08. Said And Done
09. One Life One Soul
10. Nothing Left At All
11. Sister Moon
12. Mighty Quinn
13. In The Name
14. Heaven
15. Lift U Up
16. Anytime, Anywhere
17. Immigrant Song

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login