Mad Max – Recensione: 35

Digerita una pausa un po’ più lunga del solito e soprattutto dopo aver abbandonato del tutto il sound meno immediato e astruso di release come “Welcome America” i Mad Max tornano ad un solidissimo hard rock roccioso, melodico e di grande impatto con “35” che prosegue e migliora quanto già proposto in “Interceptor”.

Ritroviamo il terzetto storico di sempre (insieme nel gruppo dalla prima metà degli anni ’80 quando il sound era più metal) guidato dal compositore principale, cantante e chitarrista Michael Voss e completato da Jürgen Breforth (chitarra) ed Axel Kruse (batteria – ex Jaded Heart); il gruppo tedesco è poi completato dal bassista Thomas “Hutch” Bauer, in forza anche negli Evidence One.

L’album alterna brani più diretti ed immediati come “Running To Paradise” (riffone priestiano) o la ultramelodica ottantiana “Beat Of The Heart” a qualche cadenzatone più introspettivo come l’incalzante “Thirty 5” che pone sugli scudi l’ottimo lavoro della linea ritmica.

Le robuste “Already Gone” e “Goodbye To You” ci dimostrano che i tedeschi hanno ancora nelle corde l’hard rock più ruvido e roccioso (ottimo riffone di chitarra) mentre la ballad biografica “Rocky Road” ci ricorda ancora una volta quale eccellente voce abbia Voss, in grado interpretare ogni tipo di sound trasmettendo emozioni sempre eccellenti.

L’album si chiude alla grande con la tosta “Paris Is Burning”, altro pezzo che ci ricorda anche come i Mad Max si approccino ai testi non solo con i clichées ma affrontando anche problemi più reali; non mancano poi evidenti richiami alle tematiche cristiane che hanno indotto la band a ricostituirsi nel 2006. Chi ama l’hard rock tedesco, solido, melodico e con una voce splendida come quella di Michael apprezzerà il nuovo album dei Mad Max.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Steamhammer Records

Anno: 2018

Tracklist: 01. The Hutch 02. Running To Paradise 03. Beat Of The Heart 04. D.A.M.N. 05. Snowdance 06. Thirty 5 07. Already Gone 08. False Freedom 09. Goodbye To You 10. Rocky Road 11. Paris Is Burning
Sito Web: https://www.facebook.com/MADMAXBand/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login