Melidian – Recensione: Lost In The Wild

Graditissima ristampa da parte della Rock Candy Records, di questo gioiellino class metal style, originariamente uscito tramite CBS nel 1989. I Melidian cercarono di ritagliarsi una fetta di notorietà nel panorama musicale dell’epoca ma purtroppo il destino non fu clemente con loro, infatti, non ricevettero indietro il feedback che indubbiamente meritavano.

…tutto vero eppure dannatamente inspiegabile in quanto “Lost In The Wild” va orgogliosamente ascoltato a tutto volume, fieri di addentrarsi all’interno di un circuito sonoro incontaminato, marchiato a ferro e fuoco da un sound immacolato, avvolto da quell’armatura indistruttibile costruita con riff assassini scolpiti nella roccia, spruzzate intelligenti di tastiere  e cori ultra catchy da cantare a squarciagola in nome della purezza metallica.

L’opener “Ready To Rock” avanza minacciosa e senza paura con quelle chitarre affilate come rasoi in pieno Ratt style, una chiara dichiarazione d’intenti, un inno di battaglia in nome del true rock. “Livin’ Under The Gun” si fa largo con una micidiale miscela di key meets guitar e sfocia in un coro da favola . La tripletta ‘shock’ iniziale è completata con “Fire Up The Heart”, sorretta da un sound robusto in cui viene iniettato un ritornello da orgasmo melodico.

I Melidian ci sapevano veramente fare e ci regalano ulteriori perle class and melody quali “Hands Off”, ”Overheated” e “Top Of The Rock”, scandite dalla particolare voce al vetriolo di Chris Cade. “Lost In The Wild” , nonostante la fredda accoglienza ricevuta all’epoca della sua uscita, ha sempre e comunque avuto dalla sua parte il supporto di un manipolo di die hard fan e vanta, meritatamente, lo status di cult album della musica hard & heavy.

Mi sento, perciò, in dovere di consigliare l’acquisto di questa gustosa reissue in pieno Rock Candy Records style (24-bit remastering from original source tapes, 4.000 word essay about the making of the album, interview with band members additional previously unseen photos spread out over a 12 page full colour booklet) che finalmente rende disponibile a prezzi umani l’unica fatica discografica di questa band criminalmente sottovalutata.

Voto recensore
8
Etichetta: Rock Candy Records

Anno: 2011

Tracklist:

01. Ready To Rock
02. Livin’ Under The Gun
03. Fire Up The Heart
04. Sleepless Nights
05. Hands Off
06. Lost In The Wild
07. Overheated
08. Top Of The Rock
09. Broken Toys


Sito Web: http://www.rockcandyrecords.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login