Lody Kong – Recensione: Dreams And Visions

Igor Jr (voce e chitarra) e Zyon (batteria) sono due dei figli di Max Cavalera, storico componente dei Sepultura prima e dei Soulfly poi (dei quali Zyon è tutt’ora membro) che hanno deciso di non vivere musicalmente esclusivamente sotto la lunga ombra del padre ma, con i Lody Kong, di dire la loro per questo nuovo capitolo della tribù Cavalera: ecco dunque il primo CD (un EP in precedenza), “Dreams And Visions”, pubblicato dalla Mascot Label Group. Presentati durante le ultime prove live i nuovi membri del gruppo Travis Stone alla chitarra e Noah Shepherd al basso, che sostituiscono i precedenti John Bauer e Shea Fahey, rispettivamente, il quartetto si presenta un discreto dispensatore di violenza sonora, in bilico fra eccessi sludge metal e attitudine punk: in poco più di trentadue minuti e dieci brani facenti parte di questo lavoro c’è un condensato di disagio e rabbia notevole, ai limiti del disturbante per i non avvezzi alle sonorità di stampo crust.

Un assalto continuo, dall’iniziale “Chillin’ Killin'”, col suo suono slabbrato e i feedback, la voce che gioca fra le accelerate e i rallentamenti ritmici, alla più lenta “Kreative Center” che si increspa nel finale grazie a una doppia cassa in grado di scuotere le fondamenta della struttura nella quale si trova il malcapitato ascoltatore: certo, non ci si possono aspettare iper tecnicismi o voli pindarici particolari perchè già di principio la proposta dei Lody Kong nasce per spazzare via tutto ciò che si trova sul proprio cammino.

Se si dovessero scegliere i pezzi migliori, oltre ai brani già citati, si potrebbe puntare su “Rumsfield”, dall’inizio veloce e nervoso, “Smashed And Blasted” e la conclusiva “Venomous Kool – Aid” (probabilmente la più brillante di tutto il lotto): una buona prova, dunque, che permette ai Lody Kong di dimostrare, nella semplicità, di non essere soltanto “il gruppo dei figli di” ma una voce in grado di dire la propria.

 Lody Kong - Dreams And Visions

Voto recensore
6,5
Etichetta: Mascot Label Group

Anno: 2016

Tracklist: 01. Chillin’ Killin’ 02. Dreams And Visions 03. Kreative Center 04. Pig In The Pen 05. Rumsfield 06. Smashed And Blasted 07. Some Pulp 08. The Dangerous Quest 09. Topaz 10. Venomous Kool - Aid
Sito Web: https://www.facebook.com/lodykong7/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login