Alestorm – Recensione: Live At The End Of The World

Live At The End Of The World” è il primo documento che fa il punto sulla carriera degli Alestorm; si tratta di un DVD girato in Melbourne, Australia; contiene anche, come di consueto, documentari on the road che raccontano tutta l’avventura, comprese le uscite in Nuova Zelanda. Nella release è compresa anche la versione audio in CD e di questa parliamo. Il concerto si propone come un gradevole best of e la veste live dona energia ai pezzi megliori dei primi tre album sino ad ora realizzati.

Gli scozzesi sono degli “animali da palco” e il loro pirate-metal che mescola classic metal, ritmiche in salsa Running Wild folleggiante e a tratti accelerazioni ed orchestrazioni rappresenta una vera e propria goduria per un set che fa sempre divertire tutti i convenuti. Aggiungiamo poi che il leader/cantante Christopher Bowes è un vero e proprio mattacchione e si ritaglia nel corso di ogni show delle scenette da Zelig (spesso coinvolgendo altri membri della band) che contribuiscono a rendere ancor più coinvolgente il tutto (chi ha assistito ad un concerto della band sa cosa si intede); questo live che il CD cattura non è da meno come confermano le reazioni del pubblico.

Per la scaletta si sottolinea come sia appunto presente il meglio della produzione Alestorm; si passa dal simphonic extreme metal di “Death Throes Of The Terrorsquid” alla semi-ballad colma di ritmo “Nancy The Tavern Wench” per impattare poi l possente epic-power di “Over The Seas” o ancora lo splendido anthem “Captain Morgan’s Revenge” e la trash “Keelhauled”.

I suoni sono perfetti per un live scatenato come quello degli scozzesi e il divertimento assicurato.

Per chi ancora non li conosce questa release può esser l’ideale punto di partenza per assimilarli nella loro migliore dimensione.

Etichetta: Napalm Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. The Quest
02. The Sunk'n Norwegian
03. Leviathan
04. Shipwrecked
05. Over The Seas
06. Midget Saw
07. Nancy The Tavern Wench
08. Pirate Song
09. Back Through Time
10. Wenches & Mead
11. Death Throes Of The Terrorsquid
12. Keelhauled
13. Rumpelkombo
14. Set Sail And Conquer
15. Captain Morgan's Revenge
16. Rum


Sito Web: http://www.alestorm.net/

leonardo.cammi

view all posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login