Mystic Prophecy – Recensione: Killhammer

Ha le capacità, ma non si applica. Quante volte abbiamo sentito ripetere questa frase dai nostri insegnanti? Un assioma della scuola che calza a pennello anche ai Mystic Prophecy, band teutonica dedita ad un power thrash metal, che giunge con “Killhammer” all’ottavo disco in carriera. I nostri hanno ormai consolidato uno stile granitico ed arcigno, che li ha portati a pubblicare album tutti simili tra loro senza infamia e senza lode, ma privi di quel tocco magico in grado di trasformare le song in hit.

Il nuovo nato non fa eccezione ed è legato a doppio filo con il passato. Dieci canzoni possenti (più la cover di “Crazy Train”), che non lasciano spazio a rallentamenti e possiedono una carica, che esploderà probabilmente in sede live. Ma su disco i Mystic Prophecy risultano da sempre quadrati e canonici, mai in grado di andare al di là della forma di canzone classica composta da riff – strofa – ritornello – assolo. La title track posta in apertura è emblematica in tal senso, ci propone una band energica e compatta, tecnicamente preparata, ma che non riesce ad osare. “Killhammer” prosegue su questa strada, con la rabbiosa “To Hell And Black”, tra vocals al vetriolo e ritmiche in doppiacassa e “300 In Blood”, sempre in bilico tra power teutonico ed americano. I Mystic Prophecy escono dal seminato con l’orientaleggiante “Hate Black”, arrangiata con sinfonicismi à la Kamelot e piacevole all’ascolto, grazie ad un refrain corale.

“Killhammer” è il solito album tragato Mystic Prophecy, una band che ha dimostrato in tutti questi anni di avere le qualità per recitare un ruolo da protagonista, ma non è mai riuscita a tirarle fuori del tutto. I fans resteranno comunque soddisfatti, tutti gli altri continueranno a considerarli onesti operai del power metal, ma nulla più.

Voto recensore
6
Etichetta: Massacre Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Killhammer (4:16)
02. Armies Of Hell (4:24)
03. To Hell And Back (4:24)
04. Kill The Beast (3:24)
05. Hate Black (4:54)
06. Children Of The Damned (4:41)
07. 300 In Blood (4:22)
08. Angels Of Fire (4:07)
09. Warriors Of The Northern Seas (4:21)
10. Set The World On Fire (3:47)
11. Crazy Train (OZZY OSBOURNE cover) (5:19)


Sito Web: http://www.mysticprophecy.net

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login