Johan Kihlberg’s Impera – Recensione: Age of Discovery

Una line-up d’eccezione per “Age Of Discovery”: per l’occasione Johan Kihlberg, mastermind del progetto, aggiunge per intero il proprio nome al semplice “Impera” con cui erano usciti i primi tre album. Una sorta di rivendicazione di paternità per quello che viene presentato come album solista ma mantiene pur sempre, anche graficamente, precisi riferimenti alla release cui fa seguito, con inevitabile conseguente paragone…

Se prima la band era piuttosto definita e poteva vantare tra le proprie fila due nomi di sicuro affidamento come Matti Alfonzetti e Tommy Denander, qui siamo di fronte ad un numero elevato di collaborazioni, anche di spicco: ci sono, solo tra i cantanti, Michael Sadler (Saga), Nigel Bailey (Bailey, Three Lions), Göran Edman (Malmsteen e svariati altri grandi nomi) e Nils Patrik Johansson (Astral Doors, Lion’s Share). Nomi di livello, non sempre però garanzia di qualità e soprattutto non in grado di garantire la tenuta complessiva dell’album.

Si parte con l’approccio rabbioso di “That´s The Way That Life Goes”, un’interpretazione troppo sopra le righe da parte di Johansson: purtroppo sempre lui è la causa del funzionamento solo parziale di un pezzo pur interessante come “Fear”, punteggiata dal suggestivo gioco di tastiere molto eighties. L’album, poi, si ammorbidisce e diventa più efficace in brani intrisi di melodia come la più leggera “The End Of The Road”, la catchy “Just A Conversation”, pilotata con sicurezza da Edman, l’atmosferica “I Am I”. Il comune denominatore è la tradizione hard rock di scuola Rainbow, riletta attraverso la sensibilità melodica tipicamente scandinava: il riferimento più evidente, tanto per capirci, sono i primi Europe. Fatti salvi i tre episodi di citati sopra, però, la resa non è delle migliori e “Age Of Discovery” si rivela un passo indietro rispetto alla più solida discografia degli Impera.

 

Voto recensore
5,5
Etichetta: AOR Heaven

Anno: 2018

Tracklist: 01. Prelude (intro) 02. That´s The Way That Life Goes 03. Fear – (Lyric Video at – https://youtu.be/bz5bpvuMdHE) 04. Falling 05. The End Of The Road 06. Just A Conversation 07. The Right Stuff 08. Why Does She Care 09. I Am I 10. It´s A Revolution
Sito Web: http://www.impera.org/

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login