Anguish Force – Recensione: Invincible Imperium Italicum

‘Invincible Imperium Italicum’ è il primo album degli italiani Anguish Force, band che presenta con questo lavoro una miscela sonora che ci riporta alla memoria un periodo ben preciso, ossia il 1986/87, quando nasceva il power metal, ossia un’estremizzazione del metallo classico, indotta dall’avvento dirompente del thrash metal.

In queste dieci tracce troviamo infatti pezzi più classicamente metal, altri anche influenzati dal sound di matrice tedesca (Running Wild tanto per fare un esempio), altri ancora che possono rientrare tranquillamente nella definizione trash metal.

Di per sé il piatto si presenta molto appetibile ed interessante, ma purtroppo alcune pecche macroscopiche lo rendono per molti versi indigeribile.

I suoni e la produzione sono pessimi; spesso il sound ne esce fin troppo “incollato” con il rischio di non esaltare il lavoro alla chitarra di Lgd, in un globale appiattimento che non giova certo a questa musica. In secondo luogo il singer, Jhonny Thunder, passa da prove degne di interesse e vincenti ad altre in cui non si dimostra all’altezza, soprattutto quando tenta di emulare singer di terra tedesca con acuti improbabili; da sentire in tal senso la brutta ‘Chalice Of Steel’.

Detto questo va anche aggiunto che molti dei pezzi presenti sono tutto sommato davvero interessanti e ben realizzati (non ben registrati s’intende) e senz’altro con un’altra produzione risulterebbero ancor più efficaci.

Citiamo ad esempio ‘Into The Arena Of Blood’, un bel brano dirompente di thrash metal che ricorda alcune cose dei tedeschi Kreator. I nostri convincono anche in cavalcate come ‘Rome Over England’, un brano in cui i cori hanno un peso notevole, così come l’impatto della linea ritmica.

Il disco si dimostra interessante anche dal punto di vista lirico, in quanto scritto come concept dedicato alla storia romana, soprattutto, come ovvio aspettarselo, per le note vittorie, vedi ad esempio l’ottima ‘Rome Over England’.

Nel complesso quindi, ‘Invincible Imperium Italicum’ è un CD che fa intravedere potenzialità non ancora pienamente espresse. Da rivedere al prossimo lavoro, dopo aver smussato i difetti rilevati.

Voto recensore
6
Etichetta: My Graveyard Productions

Anno: 2008

Tracklist:

01. The Impact II
02. The Chalice Of Steel
03. Into The Arena Of Blood
04. The Silence After The War
05. Fighting Warriors
06. Rome Over England
07. Ride The Brave
08. No Hostages
09. The Fight
10. Follow The Rainbow


leonardo.cammi

view all posts

Bibliotecario appassionato a tutto il metal (e molto altro) con particolare attenzione per l’epic, il classic, il power, il folk, l’hard rock, l’AOR il black sinfonico e tutto il christian metal. Formato come storico medievalista adora la saggistica storica, i classici e la letteratura fantasy. In Metallus dal 2001.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login