Phantom – Recensione: Incendiary Serum

Nati nel 2005 ma giunti solo ora all’effettivo debutto discografico, i Phantom (non il massimo dell’originalità, in quanto a monicker) sono un gruppo black danese di cui si sa poco, ma con parecchie frecce al proprio arco, come si può constatare da un approfondito ascolto di “Incendiary Serum”, disco solo in apparenza omologato a un certo status quo di genere, ma in realtà dotato di diversi accenti e sfumature stilistiche.

Nel dettaglio il DNA dei ragazzi danesi porta alla mente in primis il ferale black di scuola svedese, seguito a ruota da un più oscuro e deviante spirito depressive, che li pone in diretto contatto con quanto prodotto dalla composita scena del bacino mediterraneo (Grecia, Italia, Spagna). In questo modo, accanto a cavalcate ad alti bpm come “Erratum”, “Mass Murder” e “The Ancient Unspeakable”, trovano spazio i devastanti mid-tempo “Dark Death, Pale Star” e “Judge Them”, che con l’opener “Ghostly” compogono il trittico dei migliori brani dell’album, che purtroppo tende un pò a sedersi sul finale, limitandosi a riproporre le medesime soluzioni già illustrate in precedenza.

Fatti questi debiti distinguo, “Incendiary Serum” risulta comunque un’opera complessivamente di buona fattura, e, per quanto necessariamente ancora di media caratura, pone solide basi per ulteriori sviluppi futuri dei Phantom, a cui certo non mancano né le capacità né la convinzione per necessarie, come dimostra per altro anche il riccamente aggettivato cappello/teaser che correda la loro presentazione stampa, qui riportato a mo di congedo.

“Incendiary Serum” è il suono dei morti sepolti che sollevano le loro lapidi, a lungo dimenticate; grida soffocate che fuggono appena da cantine sigillate da secoli; passi su pavimenti in putrefazione, dentro palazzi abbandonati. Tramite i Phantom, ai morti viene ridata una voce.

Voto recensore
6,5
Etichetta: I, Voidhanger Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Ghostly (5:25)
02. Erratum (5:21)
03. Dark Death, Pale Star (5:01)
04. Mass Murder (3:47)
05. The Sickening Sermon (4:16)
06. Judge Them (4:15)
07. The Ancient Unspeakable (4:50)
08. Solar (5:15)
09. The Night Spectre (5:56)


Sito Web: http://phantomdk.bandcamp.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login