Illdisposed – Recensione: Grey Sky Over Black Town

Basta una parola: impressionante.
Impressionante come gli Illdisposed, dopo oltre due decenni, abbiano ancora una così massiccia dose di carica; impressionante la brutalità che riescono ad imprimere in ognuna delle loro tracce; impressionante come, alla loro quattordicesima release, rimangano legati al loro stile senza indurre in tentazione.

“Grey Sky Over Black Town” non è solo l’ennesimo album della band, ma simboleggia un traguardo considerevole, il 25° anniversario di attività; e allora, che i festeggiamenti abbiano inizio!

L’album suona prepotente come ci si aspettava, ma non quanto il resto della loro discografia; i danesi hanno infatti, da tempo, virato verso sonorità leggermente più melodic – per lo meno nel riffing diventando sempre più orecchiabile – rispetto agli albori e questo album ne è forse l’apice.

Dalla opener “Again” fino a “The After All” tutto fila liscio, poi il ‘colpo di scena’… un intro di pianoforte si ode in “My Flesh Is Sealed” – e poi nella parte finale di “From The Rain” -! Inutile dire che non basta per dare uno scossone all’intero full length, ma è già qualcosa che ci distoglie dal carico pesante; andiamo avanti.
Non male gli intrecci di riffing death e heavy particolarmente distorto in “I’m Not One”, intrecci che troviamo pressoché in tutto l’album rendendolo, come espresso in precedenza, più melodico ed orecchiabile.
Molto piacevoli, inoltre, le ritmiche della prima e della terza bonus track – nonché traccia di chiusura –  “I’ve Been On My Own” eThis Is The Ride”; il primo dei due è sicuramente il brano che rimane più impresso a fine ascolto.

Gli Illdisposed rimangono una delle realtà più interessanti del panorama melodic death metal underground europeo e, nel complesso, l’album è sicuramente buono – considerando anche un’impeccabile produzione –  ma troppo lineare e fine a se stesso.

Illdisposed - grey sky over black town

Voto recensore
6
Etichetta: Massacre Records

Anno: 2016

Tracklist: 01. Again 02. Your Darkest Son 03. In Light Of The Moon 04. I Tried To Live 05. The After All 06. My Flesh Is Sealed 07. You’re An Angel Of The Light 08. Setting Sail 09. I’m Not One 10. From The Rain 11. I’ve Been On My Own (Digipak Bonus Track) 12. It’s Almost Night (Digipak Bonus Track) 13. This Is The Ride (Digipak Bonus Track)
Sito Web: http://www.illdisposed.dk/

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login