Header Unit

Spellblast – Recensione: Horns Of Silence

Senza troppa difficoltà possiamo indicare negli Spellbast, formazione italiana, una sorta di erede degli Elvenking, ma con un piglio decisamente più immediato rispetto al gruppo d’ispirazione. Gli Spellblast infatti prediligono un power metal classico unito a folk ma senza inserire o sminuire l’apporto decisamente forte della melodia “semplice” che definisce il genere di base dei nostri.

Il risultato, dopo un bel primo DemoCD (‘Ray Of Time’) è un esordio che ribadisce la buone qualità intraviste nel passato e le rende ancor più evidenti.

‘Horns Of Silence’ inanella un bel numero di song che convincono sin dal primo ascolto e ravviva decisamente la fiamma del power metal italiano ultimamente un po’ scolorita.

Forse alcuni potrebbero accusare di ingenuità certi pezzi come ‘Lost In The Forest’ (in cui guarda caso, compare come ospite alla voce proprio Damnagoras degli Elvenking, a dimostrazione che il paragone era tutt’altro che azzardato) ma ciò che conta è che il brano si dimostra estemamente catchy, con un coro che si fissa immediatamente nella mente dell’ascoltatore e una costruzione di sovrapposizioni voci di tutto rispetto.

Altro pezzo veramente riuscito è ‘Glory To The Gem’, power metal puro, che esplode ancora in un refrain di quelli che non si dimenticano e cesella una bella prestazione del singer Jonathan, a suo agio sia nei momenti più dolci e melodici, sia nelle sfuriate metalliche. In ‘Goblins’ Song’ possiamo riassaporare buone dosi di folk al servizio di un ritmo forsennato che sottolinea la buona prova di Xavier (basso) e Alberto (batteria).

I testi del CD, tutti contenuti nel bellissimo booklet del CD, sono improntati su saghe fantasy e quindi anche gli appassionati del genere avranno di che divertirsi. Insomma, chi vuole ascoltarsi un buon prodotto di power metal con forti dosi di folk “inside” deve procurarsi ‘Horns Of Silence’.

Voto recensore
7
Etichetta: Fuel Records

Anno: 2007

Tracklist: 01. In The Name Of Odin
02. Lost In The Forest
03. Losing Reality
04. Glory To The Gem
05. Goblins' Song
06. Legend Of The Ice Wolf
07. Sign Of The Unicorns
08. Resurrection
09. Knights Of Darkness

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login