Header Unit

Asia – Recensione: High Voltage

Puntuale, dopo due anni da “Resonance“, arriva un altro live degli Asia (il quarto dalla reunion): forse un po’ troppo anche per i fan più sfegatati della band, qui alle prese con una scaletta incentrata quasi esclusivamente sui classici. Il concerto è quello del 24 luglio 2014 al Victoria Park di Londra e vede gli Asia nella storica line-up Downes/Howe/Palmer/Wetton.

La qualità dei brani e del songwriting è indiscutibile e senza tempo, quello che purtroppo non funziona è la registrazione imprecisa, che mal si adatta allo scintillante e regale pomp rock della band. Oltretutto pure i musicisti non sembrano particolarmente in forma: in particolare Wetton, catturato in una performance non all’altezza della sua fama e del suo straordinario talento.

Rimane davvero poco altro da dire per una release – disponibile anche in DVD – interessante più che altro per i collezionisti.

Voto recensore
5,5
Etichetta: Frontiers

Anno: 2014

Tracklist:

01. Only Time Will Tell
02. Wildest Dreams
03. One Step Closer
04. An Extraordinary Life
05. Time Again
06. Cutting It Fine
07. Without You
08. I Believe
09. Here Comes The Feeling
10. Sole Survivor
11. Heat Of The Moment


Sito Web: http://originalasia.com/

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login