Earthtone9 – Recensione: Hi-Point EP

Con l’uscita di questo nuovo EP ‘Hi-point’ gli Earthtone9 sembrano non distaccarsi molto da quanto proposto sul precedente ‘Off Kilter Enhancement’, ma la sensazione è comunque di sorpresa e stupore per la freschezza di un gruppo che -paradossalmente- sembra poter esplorare ancora a lungo i medesimi territori senza dar segni di stanchezza o routine. Il gruppo inglese sembra ormai stabile sulle coordinate di un suono profondamente umano, pesante e reiterativo, capace però di mantenere limiti sfuggenti che permettono di volta in volta di inglobare frammenti di suono estremamente particolari, o di utilizzare strutture generalmente ignorate da new-metal e affini. L’uso lacerante della voce li avvicina agli svedesi Breach, ma gli Earthtone9 comprimono la propria scrittura in schemi precisi, quadrati, quasi " industriali" vista la meccanicità che li pervade. Senza dubbio da segnalare anche l’ottima capacità di tenere alta l’attenzione di cui il gruppo inglese è certamente dotato: ‘Tat Twam Asi’ si avvicina ai 6 minuti di durata senza stancare, e presenta tutto sommato uno schema abbastanza lineare. Parola d’ordine: intensità, scritta in blu scuro e cromato.

Voto recensore
7
Etichetta: Copro / Audioglobe

Anno: 2000

Tracklist: Tracklist: Tat Twam Asi / Alpha Hi / You Again / Vitriolic HSF2000

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login