Hellyeah – Recensione: Unden!able

Con “Unden!able”, gli Hellyeah approdano al loro quinto album di studio, ad ormai quasi dieci anni di distanza dalla pubblicazione del disco di debutto e saldamente guidati dalla voce graffiante di Chad Gray e dalla potenza esplosiva di Vinnie Paul dietro le pelli.

Il sound della band statunitense è ormai perfettamente rodato e gli Hellyeah veleggiano con sicurezza sulle agitate acque di un alternative/groove metal decisamente aggressivo, che poco si discosta, ad esempio, dal precedente lavoro “Blood For Blood”.
A partire da “X” e “Scratch A Lie”, il marchio di fabbrica del gruppo continua ad avere le sue radici in granitici riff di chitarra e una batteria pestata a sangue da Vinnie Paul, che regala brani da headbanging furioso, senza momenti di pausa e passaggi particolarmente catchy.
Fanno eccezione il singolo “Human”, destinato a un enorme successo in sede live, che strizza l’occhio al grande pubblico con un ritornello da imparare subito a memoria, e la successiva “Leap Of Faith”, in cui compaiono anche sprazzi di nu metal.
In “I Don’t Care Anymore”, Chad Gray dà sfoggio delle sue qualità in cantato pulito, confermando una timbrica che non sarà tra le più belle o tecniche del mondo della musica, ma si dimostra perfetta per il genere e il tono complessivo del sound della band. Questa rimane comunque la traccia forse meno riuscita dell’album, dimostrando che sono proprio le costruzioni musicali poderose a sostenere saldamente il buon esito dei brani in questa nuova fatica degli Hellyeah.
Contro ogni previsione, stupisce positivamente la semi ballad “Love Falls”, ma ci pensa STARTARIOT a rimettere subito in chiaro quale sia la direzione migliore di questo “Unden!able”: punk meets Pantera.

A chi lamenta una mancanza di evoluzione stilistica bisognerebbe ricordare che, tutto sommato, non è sempre necessario cambiare ad ogni costo una formula che alla fine dei giochi si rivela vincente: gli Hellyeah sono e sempre saranno, nè più nè meno, questo cattivissimo, incazzato, caotico “Unden!able”.

hellyeah-hundeniable-cd

Voto recensore
7
Etichetta: Eleven Seven Music

Anno: 2016

Tracklist: Tracklist - 01. ! 02. X 03. Scratch A Lie 04. Be Unden!able 05. Human 06. Leap of Faith 07. Blood Plague 08. I Don’t Care Anymore 09. Live Or Die 10. Love Falls 11. 10-34 12. STARTARIOT 13. Grave
Sito Web: http://hellyeahband.com/

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login