Saxon – Recensione: Heavy Metal Thunder – The Movie

I Saxon sono letteralmente inarrestabili. Escludendo forse Lemmy e soci, risulta difficile trovare attualmente in attività una band con una carriera più che trentennale ma con un attività così fitta, ricca ma soprattutto di qualità. Dopo aver dato in pasto ai fan “Heavy Metal Thunder – Eagles Over Wacken”, in attesa del nuovo album “Sacrifice” in uscita ad inizio 2013, i Saxon ripropongono “Heavy Metal Thunder – The Movie”, già uscito nel 2011 in edizione limitata e ora riproposto con artwork leggermente modificato.

Chi ha già avuto la possibilità di vedere il film saprà già di cosa stiamo parlando: “Heavy Metal Thunder – The Movie” è una release da avere ad ogni costo se siete dei metallari come Dio (Ronnie James) comanda. Quasi cinque ore di puro Heavy Metal e di storia della musica. Troviamo infatti nel primo dvd il vero e proprio film, con i vari componenti della band che raccontano la storia dei Saxon. La struttura del documentario è abbastanza canonica, ma risulta comunque ricca. Troviamo tutti i vari componenti ed ex componenti (su tutti Oliver e Dawson) ma ovviamente predominante è la voce di Biff Byford, mastermind della band assieme al taciturno Paul Quinn. Unico non pervenuto è il primo batterista della band Pete Gill, che si è rifiutato di prendere parte al progetto. Lascia sempre l’amaro in bocca (come sempre succede con queste uscite biografiche) la velocità con cui si procede nella seconda metà di carriera, praticamente glissando su un buon quarto di discografia, sicuramente quella meno ricca di classici ma non meno interessante per i fan.

Ma gli hardcore fans dei Saxon troveranno un vero tesoro nel secondo dvd, con quasi 3 ore di extra. Spiccano ovviamente i due concerti, uno più recente risalente al 2008, affiancato dalla performance del 1981 al Beat Club. Sfiziosissimi anche i footage d’annata “On A Crusade” e “No Excuse” risalenti al periodo più controverso della band, quello “americano”, entrambi provenienti tra l’altro dall’archivio di Steve Dawson. Si aggiungono un documentario sul making of di “Into The Labyrinth” e il simpatico “The Eagle And The Bomber” che descrive Motorhead e Saxon di nuovo in tour insieme dopo l’esperienza degli 80’s quando la band di Byford era ancora impreparata per gli eccessi di Lemmy (se ne parla nel primo Dvd).

Di più non si poteva chiedere. “Heavy Metal Thunder – The Movie” è un doppio dvd da possedere assolutamente e finisce tra le uscite video top assieme a “The Early Days” dei Maiden e la serie “Kissology” dei Kiss.

 

Voto recensore
8
Etichetta: UDR

Anno: 2012

Tracklist:

DVD 1:
Saxon “Heavy Metal Thunder – The Movie” (123 min.) – Feature length documentary

DVD 2:
Archive concert: Saxon on the Beat Club, 1981 - (56:41)
Concert: St. George’s Day 2008 - (50:49)
Mini documentary: Building the Labyrinth - (15:09)
Mini documentary: The Eagle & The Bomber - (19:52)
Archive Special: On a Crusade - (19:29)
Archive Special: No Excuse - (10:55)


Sito Web: www.saxon747.com/

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login