Hardline – Recensione: Human Nature

Quando si parla di hard rock, melodic hard rock e simili, ci si aspetta spesso un prodotto di facile ascolto, immediato, a cui dedicare una non eccessiva attenzione, quanto basta per sentire, ma senza davvero collegare orecchie e cervello.
La cosa bella di “Human Nature”, nuovo album di studio degli Hardline, è la capacità di unire tutte le buone caratteristiche del melodic con gli aspetti migliori dell’hard rock, creando un risultato finale che, pur essendo piacevole e assimilabile fin da subito, rivela spunti nuovi ed interessanti man mano che se ne approfondisce la conoscenza.

Il platter degli Hardline si apre con la bella “Where Will We Go From Here”, un inizio che rivela un sound moderno, pur lasciando intravedere alcune sonorità vagamente (ma mai in maniera troppo evidente) anni ’80. Si continua con la diretta “Nobody’s Fool”, per poi passare alla title track “Human Nature”, semi ballad che si contende con “Take You Home” il ruolo di “lentone” del disco. Sì, ma con stile, perchè entrambi i brani sono particolarmente riusciti e non stucchevoli, rivelando in tutta la sua potenza la vocalità di un ispiratissimo Johnny Gioeli.
Forse l’unica pecca che possiamo ritrovare in questo “Human Nature” è una certa ripetitività degli stilemi melodici, in cui la traccia che sembra spiccare al di sopra delle altre è proprio la già citata “Take You Home”, e una piccola perdita di mordente con le conclusive “United We Stand” e “Fighting The Battle”.
D’altro canto, i restanti brani si mantengono tutti su un ottimo livello, come dimostra la ritmatissima e trascinante “Running On Empty”, un’altra delle prove meglio riuscite dell’intero disco.

Gli Hardline si riconfermano in gran forma con un ottimo album in cui il piacere della melodia, della produzione attenta e della vocalità coinvolgente si amalgama alla perfezione con una spinta hard rock che vi impedirà di restare fermi durante l’ascolto. Divertimento garantito, con uno sguardo ben fisso sulla qualità.

hardline

Voto recensore
7
Etichetta: Frontiers Music Srl

Anno: 2016

Tracklist: Tracklist - 01. Where Will We Go From Here 02. Nobody's Fool 03. Human Nature 04. Trapped In Muddy Waters 05. Running On Empty 06. The World Is Falling Down 70. Take You Home 08. Where The North Wind Blows 09. In The Dead Of The Night 10. United We Stand 11. Fighting The Battle
Sito Web: http://hardlinerocks.com/

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login