Header Unit

God Dethroned – Recensione: The World Ablaze

Album conclusivo per quanto riguarda la trilogia sulla prima guerra mondiale ad opera dei God Dethroned: il lavoro iniziato con “Passiondale” e proseguito con “Under The Sign Of The Iron Cross” trova il suo completamento con questo “The World Ablaze”, nuovamente su Metal Blade Records, per la band capitanata da Henri Sattler (che nel frattempo si è riformata e ha cambiato line-up).

“A Call To Arms”, intro melodica ed epica, introduce la tracklist di questo CD, anticipando “Annihilation Crusade”, brano tirato ma spezzato da momenti glacialmente trionfanti e più orecchiabili che danno vita al suond che rappresenta in pieno lo stato dei God Dethroned nel 2017: una commistione fra death classico e più moderno (dal punto di vista melodico e per le atmosfere, soprattutto). La title track è maestosa e ben  costruita e precede “On The Wrong Side Of The Wire”, dall’inizio avvincente ma che si perde un po’ lungo la via: purtroppo la traccia in questione rappresenta questo CD che, se da una parte propone alcune ottime idee esplicitate nella varietà d’atmosfera (complice anche il mixaggio di Dan Swanö), dall’altra parte si adagia su comode – e un po’ ritrite – soluzioni che fanno calare l’attenzione in maniera a volte pericolosa. “Close To Victory” ha un inizio feroce che si stempera in una parte centrale giocata su tempi più dilatati e armonie più accessibili, di sicuro fra i brani migliori insieme a “Breathing Through Blood”, equilibrata e ben costruita, e l’ottima conclusione del CD rappresentata da “The 11th Hour”, brano più lungo e ben strutturato; c’è anche il tempo per un breve strumentale acustico come “Konigsberg”, per la breve “Messina Ridge” che nonostante il minutaggio complessivo (o forse proprio grazie a questo) conquista l’ascoltatore e per una traccia senza infamia e senza lode come la rallentata “Escape Across The Ice (The White Army)”.

Un compitino svolto con mestiere ma non con quella punta di cattiveria primigenia che avrebbe forse giovato di più: gradevole ma non imprescindibile o capace di nuovi spunti questo nuovo lavoro dei God Dethroned.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Metal Blade Records

Anno: 2017

Tracklist: 01. A Call To Arms 02. Annihilation Crusade 03. The World’s Ablaze 04. On The Wrong Side Of The Wire 05. Close To Victory 06. Konigsberg 07. Escape Across The Ice (The White Army) 08. Breathing Through Blood 09. Messina Ridge 10. The 11th Hour
Sito Web: http://www.goddethroned.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login