Evergrey – Recensione: Glorious Collision

Il monster DVD “A Night To Remember” del DVD ha sancito un punto di svolta importante nella carriera degli Evergrey, purtroppo in negativo!

La band di Tom Englund non è più riuscita infatti a rinverdire i fasti di album oggettivamente “da ricordare” come “Solitude + Dominance + Tragedy”, “In Search Of Truth” e “The Inner Circle”; fatta piazza pulita di tre quinti della band dopo discussioni interne che hanno portato ad una separazione comunque amichevole ma soprattutto dopo gli scarsi risultati di vendita degli ultimi due lavori da studio “Monday Morning Apocalypse” e “Torn” (l’affluenza ai concerti dell’ultimo tour è stata scarsissima) gli svedesi provano a rimettersi in carreggiata con questo “Glorious Collision” che purtroppo si rivela essere un lavoro in linea proprio con le ultime scialbe prove dei nostr,i nonostante i freschi innesti di musicisti più che collaudati come Marcus Jidell (Royal Hunt) alla chitarra, che si comporta dignitosamente soprattutto in fase solista, e Johan Niemann (Therion, Mind’s Eye) al basso.

Dispiace trovare una band che ha contribuito a creare un sottogenere, il dark power metal, in uno stato di forma così indebolito; per il loro mood malinconico e “depresso” gli Evergrey non sono mai stati di facile presa (anche a livello di liriche) ma a questo giro non vogliamo volontariamente prendere in esame nessuna traccia in particolare perché nessuna ha stimolato il nostro interesse salvo qualche sporadico bel passaggio strumentale.

Voto recensore
5
Etichetta: SPV/Steamhammer

Anno: 2011

Tracklist:

01. Leave It Behind Us

02. You

03. Wrong

04. Frozen

05. Restoring The Loss

06. To Fit The Mold

07. Out Of Reach

08. The Phantom Letters

09. The Disease

10. It Comes From Within

11. Free

12. I’m Drowning Alone

13. …And The Distance


Sito Web: http://www.evergrey.net/site/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login