Lilyum – Recensione: Glorification of Death

Trio torinese quanto mai prolifico, i Lilyum con questo “Glorification of Death” arrivano a quota 5 album . Dediti ad un black diretto e senza fronzoli, i nostri non disdegnano l’inserimento di venature death. Seminali e grezzi quanto basta da non farci di certo venire l’orticaria per la montagna di arzigogoli inseriti, riescono a introdurci nel loro mondo fatto di desolazione ed oscurità. Prima di dilungarci su ciò che c’è di buono in questa uscita, elenchiamo la nota dolente che spesso è quella di molti dischi black underground: la produzione. C’è anche da dire che questa caratteristica, a volte voluta a volte no, dà un aura speciale a lavori altrimenti piatti; quasi una caratteristica implicita, o una giustificazione ad una consuetudine che si perpetuata da tempo e che ha fatto la fortuna di alcune band. Chitarre sporche, volumi altalenanti e piatti a frequenze a volte fastidiose per un cd che offre spunti interessanti nonostante i riff basici e diretti. Proprio quando meno te lo aspetti arriva il riff che ti colpisce trascinandoti nell’oscurità. I Lilyum sono una band che, nel suo piccolo, tutto è fai-da-te qui (come per molti nell’underground), si impegna parecchio a metterci sostanza e passione in ciò che ci offre, e se dobbiamo individuare le canzoni che più ci colpiscono sicuramente tre su tutte: “Extinction”, “Glorification of Death” e l’evocativa “Veins of Stone”.

Non siamo di fronte alla novità del secolo, questo è certo, ma “Glorification of Death” è un disco sincero e coerente con il suo genere nonché con lo spirito “nero” espresso dai suoi membri. Un cd da prendere così com’è: dieci traccie black dalle vaghe, nemmeno poi tanto, tinte death vecchia scuola.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Naked Lunch Records

Anno: 2014

Tracklist:

01.Transgressus Absconditus / Through Gateways Unseen
02.Christ Will Fall
03.Mater Pestis
04.Dark Holocaust
05.Glorification of Death
06.Veins of Stone
07.TorchBearer of the Cadaverous Dawn
08.Extinction
09.Necrosis
10.Todessendung 013


Sito Web: /www.facebook.com/lilyumofficial1?fref=ts

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login