Deen Castronovo – Recensione: Set The World On Fire

Quella tra Johnny Gioeli e Deen Castronovo è una conoscenza che risale ai primi anni ’90, quando i due si trovarono a collaborare in “Double Eclipse“, il primo album realizzato dagli Hardline. Da allora, i due musicisti hanno dato il loro contributo a numerosi progetti differenti, accumulando esperienze a volte molto diverse fra loro e non risparmiandosi, almeno per quanto riguarda Castronovo, neppure per quanto riguarda la vita privata. “Set The World On Fire” è quindi la prova tangibile di come sia possibile ritrovarsi a distanza di parecchi anni più maturi e consapevoli a livello musicale e riuscire a mettere insieme le proprie esperienze per un prodotto di qualità. Non ci sono, infatti, per gli appassionati di rock melodico, punti deboli in questo lavoro, composto da dodici pezzi, tutti abbastanza brevi come durata, ma concentrati con equilibrio tra forza e dolcezza. C’è infatti ampio spazio per le power ballad, a cominciare da “It’s All About You” per andare a concludere in bellezza con “Let Me Out“, pezzo interamente acustico. Al tempo stesso, come in ogni album di rock melodico che si rispetti, non mancano situazioni dal ritmo più sostenuto, come “Ride Of Your Life” e “Run For Your Life” (sì, ecco, in effetti, se dovessimo trovare un difetto in questo album, potremmo parlare della mancanza di originalità nei titoli). Anzi, dovendo scegliere, si potrebbero preferire i brani veloci a quelli lenti, forse perchè sono quelli in cui anche Castronovo ha più possibilità di esprimersi ma, come detto, si tratta di minuzie, e la qualità dei brani rimane comunque elevata per tutta la durata del full length.
Non è facile scegliere tra le due anime di questo progetto, quella melodica e quella più heavy, così come non è facile scegliere tra le due voci che animano questo progetto che, coadiuvate tra l’altro dall’ottimo Alessandro Del Vecchio alle tastiere, danno voce ai sentimenti più profondi dell’animo umano, a volte singolarmente, a volte associandosi in cori che faranno piacere senza dubbio ai fan dei Journey, come succede in “Mother” e in “Through“. I punti di forza sono quindi quelli di un normale (si fa per dire) lavoro di hard rock melodico targato Frontiers anche per quanto riguarda gli aspetti più tecnici: produzione impeccabile e suoni limpidi sono altri due tratti caratteristici di questo lavoro.
Set The World On Fire” è un invito ad accendere se stessi con l’aiuto della musica, vivendo in pieno le proprie emozioni e veicolandole con l’aiuto di due voci straordinarie. Un progetto che potrebbe avere grosse potenzialità, se non restasse un caso isolato. Nel frattempo, godiamocelo in pieno con tutta la sua energia esplosiva.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Frontiers Music Srl

Anno: 2018

Tracklist: 01. Set The World On Fire

02. Through

03. Who I Am

04. Fall Like An Angel

05. It’s All About You

06. Need You Now

07. Ride Of Your Life

08. Mother

09. Walk With Me

10. Run For Your Life

11. Remember Me

12. Let Me Out
Sito Web: https://www.facebook.com/johnnygioeliofficial

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login