Generation Radio – Recensione: Generation Radio

Erano alte le aspettative per l’esordio dei Generation Radio, nati dalla fusione dei talenti di Jason Scheff, per oltre trent’anni cantante e bassista dei Chicago, e Jay DeMarcus, bassista della band country di grande successo Rascal Flatts oltre che produttore. E proprio in quest’ultima veste DeMarcus ha incrociato musicalmente Scheff, essendosi occupato nel lontano 2006 della produzione di “XXX”, album dei Chicago. Ma nei Generation Radio, fatto per nulla secondario, ci sono anche il batterista (e cantante) Deen Castronovo, che ovviamente non ha bisogno di presentazioni, e i chitarristi Chris Rodriguez e Tom Yankton.

Il risultato è che le aspettative sono ampiamente ripagate da un prodotto che trasuda classe, una proposta musicale a cavallo tra pop rock e AOR immediata ma non per questo banale.

Già il singolo “Why Are You Calling Me Now” aveva fatto capire le potenzialità della band, ma quell’elemento nuovo e meno atteso (si fa per dire, visti gli interpreti) che rende ancor più interessante l’album sono le tinte più soft e malinconiche di altri brani, chiara eredità dei Chicago, che contribuiscono a meglio definire il mood complessivo. Non mancano pezzi più ruvidi, come “Time To Let It Go”, con reminiscenze dei Giant, o più solari come “Lights Go Out In Paradise”, tutti comunque accomunati dal fatto di essere estremamente orecchiabili.

Nel complesso, un album davvero piacevole, una goduria per gli amanti di AOR, pop rock e dintorni.

Etichetta: Frontiers Music

Anno: 2022

Tracklist: 01. Why Are You Calling Me Now 02. Angels 03. All Night To Get There 04. I Hope You Find It 05. Time To Let It Go 06. Lights Go Out In Paradise 07. Don’t Go 08. Smoking 09. Anything But Us 10. Waiting On Your Sunshine 11. Finally Got It Right
Sito Web: https://www.facebook.com/GenerationRadioBand

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login