Black Motel Six – Recensione: For A Long Time

Ep d’esordio per il quintetto romano dei Black Motel Six.

“For A Long Time”, ci presenta la band in mezz’ora scarsa di musica, puntando i riflettori subito sulla carica aggressiva del combo, evidenziando un riffing bello tosto, perfetta sintesi di un’ipotetica fusione tra Slipknot e ultimi Testament, nonchè ritmiche instancabili di rigore quasi matematico che, di fatto, accompagnano l’ascolto dall’inizio fino alla conclusione dei sei pezzi qui contenuti.

Anche il cantato del frontman Stefano Calabrese, puntuale e corposo, si sposa bene con le cavalcate qui proposte, anche se, a tratti, ricorda in maniera sospetta Corey Taylor o Rob Flynn. Consapevoli, quindi, che non è oro tutto ciò che luccica, ad un ascolto più attento e dettagliato, ci si rende conto che tutto l’Ep manca di personalità. Intendiamoci: non è che le canzoni siano scariche e suonate male, anzi.

La cosa che lascia perplessi è il fatto che, col passare dei pezzi, non sembra di sentire i Black Motel Six prodigarsi in suoni e soluzioni personali, ma bensì, pare di ascoltare qualcuno che scimmiotta qualcun altro. Peggio ancora, a volte, sembra di sentire come quel qualcun altro avrebbe suonato le parti scritte dalla band romana rendendo anche i passaggi più acustici (la coda di “Stone In The River”) o meno pervasi di aggressività (la parte centrale di “Low Life”) qualcosa di già sentito e poco interessante.

Peccato, perché alcune composizioni non sono male e diversi assoli risultano ispirati ed economicamente puntuali, più ritmici o più tecnici e articolatamente decorati, a seconda del mood del pezzo. Ma questo, purtroppo, non basta a rendere sufficiente il lavoro di questa band che, verosimilmente, avrebbe dovuto avere più coraggio di sperimentare e trascendere, per non risultare un gruppo composto “solo” da ottimi esecutori (ascoltate com’è suonata la conclusiva “Mosquito”), bensì un organismo compatto e pulsante, capace anche in fase di composizione.

Da rivedere, ad ogni modo, dopo la prova del primo full-lenght.

Voto recensore
5,5
Etichetta: Revalve Records

Anno: 2013

Tracklist:

01. Never Enough

02. The Fool

03. Until I’m Gone

04. Stone Int The River

05. Low Life

06. Mosquito


Sito Web: https://www.facebook.com/blackmotelsix

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login