Heaven’S Cry – Recensione: Food For Thought Substitute

Dopo il buon ritorno a titolo “Wheels Of Impermanence” dell’anno passato è tempo di parlare degli Heaven’s Cry più memorabili ed assolutamente da recuperare (anche grazie alle recenti ristampe re-mixate e rimasterizzate), vale a dire quelli del qui presente debut “Food For Thought Substitute” uscito nel 1997 su Hypnotic Records.

Una delle caratteristiche che balzavano subito all’orecchio era il mastodontico lavoro di chitarre del leader Pierre St-Jean, di Sebastian Boisvert, e dell’aggiunta Olaf Quinzaños nonché la doppia prestazione incredibilmente integrata dietro al microfono dello stesso St-Jean e del “funky bass player” Sylvain Auclair che ci presentano partiture vocali davvero magistrali.

Di progressive metal si parla, nella più pura accezione del termine, non così estremo e coraggioso nel songwriting come il successore “Primal Power Addition” ma forse ancor più riuscito e completo; non da trascurare nemmeno alcuni palesi legami con il techno metal dei primi anni ’90 e con l’alternative raffinato dei Faith No More.

È comunque innegabile come i canadesi dalla prima all’ultima traccia di questo CD, troppo sottovalutato, inanellino una serie di capolavori purtroppo penalizzati da suoni non all’altezza (che ci auguriamo la ristampa abbia migliorato): il riffing nervoso di “Out Of Me”, la ricercatezza di “Gaia’s Judgement” (forse il loro pezzo più noto) il trittico mozzafiato “Face”, “Cruel Disguise”, “The Horde” tra linee vocali impensabili, parti di chitarra solista virtuose ed il drumming di Luc D’Aoust mai domo.

Non so se avete colto: fate vostro questo capolavoro in musica dei tanto bistrattati anni ’90!!!

Etichetta: Hypnotic / IRS

Anno: 1997

Tracklist:

01. Your God’s Crime

02. Out Of Me

03. March

04. The Alchemist

05. Gaia’s Judgement

06. Face

07. Cruel Disguise

08. The Horde

09. Passage

 

10. Wings


Sito Web: https://www.facebook.com/heavenscry?fref=ts

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login