Fogalord – Recensione: Masters Of War

Limb punta forte sugli italianissimi Fogalord, portabandiera del power metal più epico e battagliero. A cinque anni di distanza da “A Legend To Believe In”, la band emiliana torna con un nuovo disco, intitolato “Masters Of War“, ideale seguito del buon debut. I nostri, pur mantenendosi ancorati allo stile sentito in passato, cercano alcune variazioni sul tema, inserendo maggiori passaggi acustici dal sapore folk, rendendo le song maggiormente articolate. E, se da un lato, grazie agli ottimi arrangiamenti sinfonici l’agglomerato sonoro acquista un appeal più maturo, dall’altro il sound perde un pizzico di energia e sfacciataggine mostrate con il primo cd. Non si può ovviamente avere, come si suol dire, la botte piena e la moglie ubriaca, ma diamo quindi merito ai Fogalord di aver voluto evitare di ripetersi, abbandonando la strada sicura del symphonic metal di scuola Rhapsody.

L’intro “Il Racconto Della Tempesta ” ci fa capire come la band modenese voglia far uso della lingua madre all’interno delle song . “Masters Of War” alterna brani in pieno stile power epic ad altri decisamente più strutturati, in uno stile che richiama spesso e volentieri i Blind Guardian, per le atmosfere ed i chorus. Il lavoro si divide così equamente tra song più veloci ed eroiche e mid tempo con momenti eterei e bucolici, due (superflui) intermezzi ed una corposa suite finale, in cui i Fogalord riescono ad attingere completamente al proprio background musicale, muovendosi con sicurezza su un terreno quantomai ostico.

Masters Of War” è un album assolutamente godibile, privo di sbavature, che sarà sicuramente apprezzato da chi non perde un uscita di power sinfonico ed epico. I Fogalord stanno provando a distinguersi dalla massa ed, anche se non tutto è perfetto, hanno poggiato solide basi per il proprio futuro, che gli auguriamo ricco di soddisfazioni.

 

 

Voto recensore
7
Etichetta: Limb Music

Anno: 2017

Tracklist: 01. Il Racconto Della Tempesta 02. Rising Through The Mist Of Time 03. Daughter Of The Morning Light 04. Masters Of War 05. By The Everspring Tree 06. The Storm Of Steel 07. Absence Of Light 08. When The Blizzard Awakes 09. In Everwinter Wait 10. The Gift Of The White Lady 11. The Sword’s Will

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login