Fm – Recensione: The Italian Job

Registrazione della performance al Frontiers Rock Festival, “The Italian Job” è la fotografia dell’ottimo stato di forma degli FM, e testimonia pure la validità della produzione recente che tiene assolutamente il passo dei classici del passato. Punto di forza della band britannica continua ad essere la splendida e caratteristica voce di Steve Overland, ma è tutta la line-up ad avere il merito di un concerto impeccabile e senza nessun cedimento: in particolare, tanto per non menzionare sempre gli stessi, vale la pena sottolineare come l’impatto dal vivo di Jim Kirkpatrick sia notevolissimo e conferisca a diversi brani una potenza insospettabile nella versione in studio.

Si parte subito bene con la magnetica “Black Magic” dall’ultimo eccellente lavoro in studio “Atomic Generation”. Tra i pezzi più riusciti, l’entusiasmo contagioso di “Life Is A Highway” e di “Killed By Love”, che assieme alla potente “Over You” sono prova pulsante di quanto sia valido il nuovo corso della band. Ancora, vale la pena di sottolineare le atmosfere sinuose della ballad “Closer To Heaven” e di “Someday”. A proposito di quest’ultima, assieme alle energiche “Does It Feel Like Love” e “Bad Luck” ci ricorda che grande album è “Tough It Out”, omaggiato pure con la riproposizione della title track. Erano altri tempi e pure l’età era diversa, ma gli FM dimostrano di aver saputo farne tesoro anziché sedersi sugli allori, confermandosi così band di primissimo livello per qualità delle composizioni, esecuzione perfetta e coinvolgente, classe. E la loro proposta di melodic rock intriso di calore blues continua ad avere pochi termini di paragone, figuriamoci sul palco dove sputano sangue e sudore.

 

Voto recensore
7,5
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2019

Tracklist: 01. Intro 02. Black Magic 03. I Belong To The Night 04. Life Is A Highway 05. Let Love Be The Leader 06. Someday (You’ll Come Running) 07. Killed By Love 08. Metropolis 09. Over You 10. Closer To Heaven 11. Does It Feel Like Love 12. Story Of My Life 13. Love Lies Dying 14. Bad Luck 15. Tough It Out 16. That Girl 17. Other Side Of Midnight
Sito Web: http://www.fmofficial.com/fmofficial/index.html

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Jer0mè

    Da super-fan di questa fantastica band purtroppo devo dire che questo DVD live è concepito male in partenza:
    1) Primo se vuoi registrare un live.. vai a scegliere proprio l’Italia (!?) che con il rock non c’entra niente.
    2) la scaletta non mi convince per niente:
    Metropolis e Rockville completamente snobbati (eccetto la stupidina e inutile OverYou e la ballad unplugged StoryOfMyLife che è solo un esercizio vocale del cantante)
    Sbagliata anche la ri-proposizione delle “solite” LoveBeTheLeader, Closer2Heaven e la bellissima ma qui superflua LoveLiesDying !
    Heroes&Villains e AtomicGeneration tutto sommato sono ben rappresentati da LifeIsHighway, BlackMagic e KilledByLove.
    Bene la presenza delle “sorprese” Someday e FeelsLikeLove !
    Infine ToughItOut è una canzone che con la sua bella intro o la suoni in apertura dello show o non la metti proprio secondo me scusate eh.
    Alla fine non credo comprerò questo DVD (ahimè).. l’assenza di brani come HotWired, Dangerous, OnlyTheStrong, AllOrNothing, Hollow, ToughLove, OnlyFoolin, CrosstownTrain è troppo pesante da digerire 🙁

    Reply

Rispondi a Jer0mè Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login