Eternal Silence – Recensione: Chasing Chimera

Dopo il convincente debutto “Raw Poetry”, risalente allo scorso anno, gli Eternal Silence tornano sul mercato col loro secondo album “Chasing Chimera”. La band di Varese progredisce ulteriormente rispetto all’esordio e ci mostra un lavoro maturo e ben curato. Le canzoni che compongono il platter sono infatti tutte molto dirette, raffinate e appassionanti, in grado di farsi apprezzare fin dal primo ascolto.

“Dreambook”, vera e propria sintesi del disco posta subito in apertura, è un pezzo trascinante e dalla melodia vincente, in cui virtuose chitarre e tastiere si intrecciano alla perfezione come nella migliore tradizione del genere. “Shades Of Dusk” trova il proprio punto di forza nell’alternarsi di momenti aggressivi e aperture ariose e sognanti, “Reverb” nei suoi delicati passaggi elettronici e nelle sue atmosfere rarefatte.

“Unbreakable Will” è una potente cavalcata power, “My Cage” un’emozionante ballata per pianoforte che ricorda da vicino i migliori Sonata Arctica. “Astronomer” riporta in primo piano le raffinate atmosfere già riscontrate in precedenza, mentre in “The Maze Of My Obsession” possiamo ritrovare la magniloquenza e la solennità di una band come i Nightwish. In chiusura del disco spicca “Chimera”, unica traccia del lotto cantata in italiano, dolcissima e davvero riuscita grazie alle sue chitarre acustiche e al suo sottofondo di archi.

Tutti i fan del power sinfonico, delle belle melodie e dei brani immediati, ma al tempo stesso cesellati con cura, non devono lasciarsi sfuggire “Chasing Chimera”. Gli Eternal Silence si muovono totalmente a proprio agio in un genere che è sì affollato di band, ma nel quale sono proprio coloro che hanno un approccio più personale a emergere con maggior forza. Il combo in questione rientra senza dubbio in questa categoria, e a giudicare dai primi due capitoli della sua discografia non faticherà certo a farsi strada.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Underground Symphony

Anno: 2015

Tracklist:

01. Dreambook
02. Shades Of Dusk
03. Reverb
04. Unbreakable Will
05. My Cage
06. Astronomer
07. The Maze Of My Obsession
08. Never Forgotten
09. Hell On Earth
10. Chimera


Sito Web: http://www.eternalsilence.it

matteo.roversi

view all posts

Nerd e metallaro, mi piace la buona musica a 360 gradi e sono un giramondo per concerti (ma non solo per questi). Oltre al metal, le mie passioni sono il cinema e la letteratura fantasy e horror, i fumetti e i giochi di ruolo. Lavorerei anche nel marketing… ma questa è un’altra storia!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login