A Perfect Circle – Recensione: eMOTIVe

eMOTIVe‘ è un disco che si può considerare e giudicare a seconda delle sue, più o meno dichiarate, varie intenzioni ed implicazioni. A noi, in questa sede, spetta (e riteniamo di dover) analizzare il suo fondamento principale, ovvero quello musicale. Fatta questa precisazione, lasciamo che sia il mood con cui si apre l’album ad inquadrare la terza release discografica di casa A Perfect Circle. ‘Annihilation‘ spiazza decisamente, nella sua essenza spoken word cupa e nichilista. Un’atmosfera che si protrarrà in tutti i restanti brani, a cominciare da ‘Imagine‘, che da vago ricordo della versione originale si fregia del titolo di migliore esperimento del lotto. Un attacco di qualità che stenta a mantenersi costante, oscillando un po’ troppo tra il riuscito (‘What’s Going On‘, ‘Freedom Of Choice‘) e l’insipido (‘People Are People‘, ‘Let’s Have A War‘). Non sempre viene dunque reso merito al coraggioso tentativo di stravolgere brani del passato riletti in chiave personale e più elettronica rispetto ai precedenti episodi a nome A Perfect Circle. Anche i due inediti non trovano un accordo: se la più “APC” ‘Passive‘ risulta piacevole, la natura industrial di ‘Counting Bodies Like Sheep…‘ (remix di ‘Pet’) stanca e disturba oltre il dovuto. A lasciare il segno sono soprattutto il contributo di Danny Lonher e la prestazione del solito Keenan, che cede qua e là il microfono alla bella voce dell’altro leader Howerdel.

Ciò che abbiamo di fronte sembra essere il classico esempio in cui la voglia di non ripetersi non garantisce automaticamente eccellenti risultati: ‘eMOTIVe‘ incespica troppe volte per poter rappresentare il terzo centro consecutivo.

Ennesima cascata di elogi rimandata, probabilmente, al prossimo giro.

Voto recensore
6
Etichetta: Virgin

Anno: 2004

Tracklist:

01. Annihilation

02. Imagine

03. (What’s So Funny ‘Bout) Peace, Love And Understanding

04. What's Going On

05. Passive

06. Gimmie Gimmie Gimmie

07. People Are People

08. Freedom Of Choice

09. Let's Have A War

10. Counting Bodies Like Sheep To The Rhythm Of The War Drums

11. When The Levee Breaks

12. Fiddle And The Drum


0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login