Swallow The Sun – Recensione: Emerald Forest And The Blackbird

Ritorno in grande stile per i finnici Swallow The Sun, che, dopo gli ottimi risultati raccolti col precedente “New Moon” (2009), orecchiabile e melodico esempio di gothic doom scandinavo, ci riprovano con “Emerald Forest And The Blackbird”, puntando ancor di più l’attenzione sull’immediatezza e l’accessibilità della propria proposta.

Rispetto al recente passato le atmosfere proposte dal sestetto di Jyväskylä si sono fatte decisamente meno pesanti e aggressive, e non è infatti casuale la comparsata di Anette Olzon dei lanciatissimi Nightwish (su “Cathedral Walls”), alfieri appunto di un sound a tutta melodia. Questa chiave di lettura e interpretazione è seguita, in sostanza, anche dal frontman Mikko Kotamäki (anche con Barren Earth ed Empyrean Bane), che, accantonati gran parte degli estremismi death/black delle origini (“Ghost Of Loss”, 2005), punta su un registro decisamente meno violento.

La performance e le capacità della band sono apprezzabili, soprattutto nei brani di maggior complessità, come “Labyrinth Of London (Horror Pt. IV)”, epica e barocca, sebbene anche i passaggi più semplici e diretti di “This Cut Is The Deepest” abbiano indubbiamente la loro ragion d’essere. Altrove, invece, si assiste alla mera riproposizione di soluzioni già sentite (“Hate, Lead The Way”, “Silent Towers”), che vanno dagli ultimi Katatonia ai Ghost Brigade, passando per ammiccamenti vari ai già citati Nightwish.

“Emerald Forest And The Blackbird” è insomma un buon album, ben prodotto e confezionato, ma rivolto, fin troppo palesemente, ad ampliare la propria quota di mercato e commerciabilità, senza puntare sufficientemente sull’affinamento di una ricerca artistica personale, di cui la band, per esperienza e possibilità, sarebbe di certo capace.
Occasione mancata.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Spinefarm Records

Anno: 2012

Tracklist:
1. Emerald Forest And The Blackbird 09:57
2. This Cut Is The Deepest 05:20
3. Hate, Lead The Way 06:13
4. Cathedral Walls 06:46
5. Hearts Wide Shut 05:55
6. Silent Towers 04:01
7. Labyrinth Of London (Horror Pt. IV) 08:29
8. Of Death And Corruption 05:00
9. April 14th 08:29
10. Night Will Forgive Us 06:41

Sito Web: http://www.swallowthesun.net/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login