Ektomorf – Recensione: Aggressor

Ennesimo step per gli ungheresi Ektomorf che con i loro quasi vent’anni di attività si sono ritagliati un posto di spicco nella scena thrash/nu metal mondiale. Della formazione primordiale rimane solo il cantante/chitarrista Zoltàn Farkas; a completare la lineup troviamo Tàmas Schrottner (chitarra), Szabolcs Murvai (Basso) e Gergely Tarin (batteria).

Un breve intro ambiental-horror ci catapulta subito nella mentalità dell’album che parte poi con “I”, massacrante brano di puro thrash classico e mai obsoleto. Si passa poi alla titletrack, punta di diamante di questo disco, che si addice al suo nome: aggressiva e frenetica dall’inizio alla fine. Le aspettative erano alle stelle arrivando ad “Evil By Nature” con George Fisher, cantante dei Cannibal Corpse, come guest star che, però, si rivela una canzone un po’ sottotono, monotona e ripetitiva a livello di riffing e cantato. Strutturalmente buone “Eastside”, poco oltre la metà del disco, che inizia con un intro pulito di un minuto e mezzo per allentare la tensione e “Memento”, canzone di chiusura inaspettatamente strumentale ed armoniosa che sembra chiudere il cerchio in contrasto con l’intro.

Gli Ektomorf, con questa dodicesima release consolidano ulteriormente il loro stile dichiaratamente ispirato a band come Sepultura, Soulfly e Machine Head, proponendo un thrash metal classico e discretamente strutturato, dato sicuramente dall’indubbia esperienza della band, ma poco o niente di rivoluzionario. Talento e feeling sono ormai solidi, ma con maggior accortezza in fase di composizione si potrebbe tirar fuori qualcosa di leggermente più innovativo invece di riproporre lavori che sarebbero diventati pietre miliari se solo fossero usciti almeno venti anni fa.

Voto recensore
6
Etichetta: AFM Records

Anno: 2015

Tracklist:

01.”Intro”
02.”I”
03.”Aggressor”
04.”Holocaust”
05.”Move On
06.”Evil By Nature”
07.”You Can’t Get More”
08.”Emotionless World”
09.”Eastside”
10.“Scars”
11.”Damned Nation”
12.”You Lost”
13.”You’re Not For Me”
14.”Memento”


Sito Web: http://www.ektomorf.com/

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login