Dirty Passion – Recensione: D.O.A. – Killing My Dreams

Visti di recente dal vivo, di supporto a Faster Pussycat ed Enuff Z’Nuff, gli svedesi Dirty Passion hanno lasciato un’impressione ambigua e posto dubbi che questo disco (che raccoglie due promo CD realizzati dalla band dalla sua fondazione, avvenuta nel 2006) non riesce a sciogliere del tutto. Partiamo col piede giusto per via della provenienza geografica: la penisola scandinava e la Svezia in particolare vivono da anni uno stato di grazia rinnovato per quanto riguarda l’hard rock orientato al glam e allo sleaze. Questa presenza così massiccia, che in Italia viene spesso osannata indiscriminatamente da persone appartenenti a fasce di età diverse, oltre che saturare il mercato, rischia di immettere sul mercato stesso band di dubbio spessore, cloni dei vari Crashdiet, Crazy Lixx e via dicendo. E qui si arriva al punto, perché se da una parte l’innata esterofilia del metallaro medio italiano porterebbe a dire “ma sì, và”, un ascolto attento conferma che i Dirty Passion sono solo l’ennesima band glam svedese dall’impressione discreta, ma che lascia senza un niente di fatto.

A parte la produzione, che avrebbe potuto essere anche migliore, a parte la voce di Emil Ekbladh, la cui intonazione a volte lascia un po’ a desiderare, c’è veramente bisogno dell’ennesimo gruppo che canta con apparente malinconia “love don’t come easy”, o “the good die young”? Lo sappiamo, guardate la vita di Dave Lepard (tanto per restare in Svezia) e ne avrete conferma. I Dirty Passion hanno comunque qualche spunto interessante nei brani veloci, grazie soprattutto al buon lavoro svolto dalle chitarre, ma presentano serie lacune per quanto riguarda lo spessore dei brani. Certi CD sono buoni solo per fare da sottobicchiere; stavolta non arriviamo a questi livelli, diciamo che potrebbe andare bene come sottofondo mentre state preparando un esame non troppo difficile e avete bisogno di qualcosa per non cadere in catalessi davanti ai sacri testi.

Voto recensore
6
Etichetta: Autoprodotto

Anno: 2010

Tracklist: 1- D.O.A.
2- 2 Young 2 Die
3- Angel
4- Baby’s Got No Say
5- Don’t Say It’s Over
6- I’m Not To Blame
7- Killing My Dreams
8- Liar
9- Love Me Right
10- Ready To Go
11- Rockin’ The Night
Sito Web: http://www.myspace.com/dirtypassionswe

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login