Cryonic Temple – Recensione: Deliverance

Dopo un ritorno alle scene di eccellente livello come “Into The Glorious Battle” dell’anno scorso i Cryonic Temple sembrano attingere ad energie notevoli e voglia irrefrenabile di suonare e comporre ed infatti dopo tanti concerti i nostri realizzano parecchie tracce che a un solo anno di distanza (quasi un record nel mondo discografico odierno) danno vita al presente “Deliverance”, sesto album che in parte si mantiene in linea con quanto proposto recentemente (ossia puro ed incontaminato power metal) e da un altro lato inizia un discorso più apertamente melodico, moderno e ruffiano.

Il power metal arrembante del 2017 ritorna al massimo splendore con pezzi come l’opener “Rise Eternally Beyond” (ottima la fase strumentale di basso di Roland Westbom che ricorda non poco “Eagle Fly Free” degli Helloween), la cavalcata “Knights Of The Sky”, la lineare e semplice “Under Attack” e la classica “Starchild”.

Il lato epico dei nostri emerge nei pezzi colmi d’atmosfera come “Deliverance” e “Temple Of Cryonics” in cui il singer Mattias Lilja dimostra tutto il suo valore come del resto nelle più lente e riflessive “Loneliest Man In Space” e “Swansong Of The Last Emperor”.

Gli svedesi colpiscono nel segno anche nei pezzi più moderni e sperimentali (per lo standard della band sia ben chiaro…) come la ruffianissima e iper melodica “Through The Storm” (tutto sommato piacevole e molto orecchiabile) o in “End Of Days”, song caratterizzata da un incedere coinvolgente.

Senza ripetere l’ottimo livello raggiunto con il precedente album gli svedesi Cryonic Temple si confermano come ottimi compositori di power metal senza eccessive pretese.

Voto recensore
7
Etichetta: Scarlet Records

Anno: 2018

Tracklist: 01. Intro: The Morning After The Longest Day 02. Rise Eternally Beyond 03. Through The Storm 04. Knights Of The Sky 05. Deliverance 06. Loneliest Man In Space 07. Pain And Pleasure 08. Temple Of Cryonics 09. Starchild 10. End Of Days 11. Swansong Of The Last Emperor 12. Under Attack 13. Blood And Shame 14. Insomnia (Bonus Track)
Sito Web: https://www.facebook.com/CryonicTemple/?ref=ts

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login