Creye – Recensione: Creye

Un’immagine di copertina che richiama significativamente quella dell’esordio dei Prophet, il debutto dei più che promettenti Creye presenta coerentemente un sound all’incrocio tra AOR e pomp rock, imperniato sulle celestiali tastiere di Joel Rönning, cui il fondatore e chitarrista Andreas Gullstrand (già con i Grand Slam) aggiunge una spruzzata di pop. Forse troppo zuccherosi per alcuni, i nostri molto semplicemente non hanno paura di schierarsi con decisione dalla parte di una tradizione che nulla concede alla modernità, senza strizzatine d’occhio a trend più o meno camuffati da new sensation, semplicemente nostalgica fino all’eccesso, prendere o lasciare.

Noi prendiamo volentieri e ci innamoriamo perdutamente del rilassato romanticismo della liquida “Never Too Late” e della sognante “All We Need Is Faith”, del senso di urgenza di “Straight To The Top” come pure delle semplici e dirette “Holding On” e “Nothing Lose”, poste intelligentemente in apertura per invitarci con delicatezza nel mondo fatato dei Creye. Alcuni pezzi sono davvero strepitosi: è il caso, su tutti, di “Miracle”, del pop sofisticato di “Different State Of Mind” e del singolo da cantare a squarciagola “Christina”: negli anni Ottanta sarebbero state in heavy rotation sulle radio di mezzo mondo e avrebbero venduto centinaia di migliaia di copie, oggi limitiamoci a sperimentare un piacevolissimo viaggio indietro nel tempo.

La voce acuta e vellutata di Robin Jidhed ben si adatta alle sonorità della band svedese, solo in parte riconducibile a band più ruvide ma pure più ruffiane, H.E.A.T. su tutti. Tredici pezzi sono forse un po’ troppi e così accade che i Creye infilino pure un paio di filler, ma nel complesso possiamo parlare di un esordio col botto.

Voto recensore
8
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2018

Tracklist: 01. Holding On 02. Nothing To Lose 03. Different State Of Mind 04. Never Too Late 05. All We Need Is Faith 06. Miracle 07. Christina 08. Straight To The Top 09. Love Will Never Die 10. Still Believe In You 11. City Lights 12. Desperately Lovin’ 13. A Better Way
Sito Web: http://www.creyesweden.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login