Counterfeit – Recensione: Together We Are Stronger

Finalmente l’attesa è finita e possiamo gustarci l’album di debutto della formazione inglese dei Counterfeit. Il gruppo è capitanato dal talentuoso attore/modello Jamie Campbell Bower che molti di voi ricorderanno in film come “Rockarolla”, “Sweeney Todd”,  “Twilight” e “Shadowhunter- La Città Di Ossa” accompagnato dal fido fratello Sam Bower alla chitarra, Roland Johnson al basso, Tristan Marmont alla chitarra e Jimmy Craig alla batteria.

Le dieci composizioni contenute in questo “Together We Are Stronger” sono ai più note in quanto sono state proposte nei concerti della band nei precedenti tour che hanno per ben due volte toccato anche la penisola italica. Nella versione in studio alcuni pezzi mantengono intatta l’irruenza e l’energia che già si percepiva on stage come l’iniziale “Washed Out” e la grintosa “Enough”, vero cavallo di battaglia del gruppo e sicuramente uno dei brani migliori proposti sia in questo dischetto sia in sede live. Altre tracce invece seppur valide come “Romeo” e ”Lost Everything” in studio sembrano più “controllate” e meno d’impatto forse a causa di una produzione troppo pulita.

Altro brano vincente è l’immediata e carica “For The Thrill Of  It All” dove le chitarre potenti e ben definite dal retrogusto garage sono accompagnate da un ritornello semplice e dall’assoluto impatto e non da meno l’irruenta “Close To Your Chest” e “As Yet Untitled”, vero apice compositivo di questo lavoro, un perfetto anthem punk che ha tutte le carte in regola per fare breccia tra gli estimatori del genere. Anche gli ultimi pezzi sono di altissima qualità come la cadenzata “Addiction” caratterizzata da continui e repentini cambi di tempo e stop and go e la toccante ed intensa ballata “Letter To The Lost” che chiude in bellezza un album che non delude affatto le aspettative. Quello che emerge da questo “Together We Are Stronger” è la voglia di far casino, di divertire e di divertirsi, ma anche di saper dosare la giusta cattiveria ed ironia che sono alla base di un disco vincente come questo.

Voto recensore
8
Etichetta: Xtra Mile Recordings

Anno: 2017

Tracklist: 01. Washed Out 02. For The Thrill Of It 03. Close To Your Chest 04. As Yet Untitled 05. Romeo 06. You Can’t Rely 07. Lost Everything 08. Addiction 09. Enough 10. Letters To The Lost
Sito Web: http://therealcounterfeit.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login