Angeline – Recensione: Confessions

Un’altra buona band di hard rock melodico arriva dalla Svezia: si tratta degli Angeline, che in “Confessions” propongono un sound che si discosta, entro certi limiti, dal trademark scandinavo per abbracciare ariosità e ruvidità proprie delle sonorità a stelle e strisce. Segno di personalità? Comprensibile, se si pensa che le radici del gruppo affondano nel 1987. Una storia travagliata, marchiata a fuoco dalla scomparsa per problemi di cuore, nel 1995, del cantante originario Jörgen “Sigge” Sigvardsson. Poi la decisione del chitarrista Jocke Nilsson di occuparsi anche di cantare, quindi la trasformazione in cover band di successo e, nel 2001, lo scioglimento. I membri della band sono rimasti in contatto grazie all’appuntamento biennale per ricordare, con un concerto, la figura di Sigge, finché nel 2007 hanno deciso di riprovarci.

Meno “in your face” del solito, a tratti quasi low key come nella splendida opener “Pray!”, gli Angeline si impongono con la naturalezza e la spontaneità delle loro melodie, piazzando piu’ di qualche colpo nel corso di un album nel complesso godibilissimo: è il caso delle agili “Fuel To Your Fire” e “Good Is Getting Better”. Leggera flessione ed alcuni filler nella parte centrale, poi ci pensa la frizzante “Someday Somehow” a rimettere in carreggiata “Confessions” e a renderlo un acquisto tutto sommato consigliato a chi ama indugiare dalle parti degli Harem Scarem meno sdolcinati o da quelle degli Winger meno furbetti.

Curioso notare come – eredità del passato da cover band? – diversi titoli di canzoni (“Blackout”, Love And Affection”, “Rock Of Ages”) siano gli stessi di hit della storia del rock melodico. Ineccepibile la produzione dello stesso Jocke Nilsson, fondamentale per evitare il rischio di artificiosità sempre dietro l’angolo.

Voto recensore
6
Etichetta: Avenue Of Allies / Frontiers

Anno: 2010

Tracklist:

01. Pray!

02. Another Night (Without You)

03. Fuel To Your Fire

04. Confessions

05. Blackout

06. Good Is Getting Better

07. Love And Affection

08. Rock Of Ages

09. Part Of Evolution

10. Miracles

11. Someday Somehow

12. Running On Empty


Sito Web: http://www.myspace.com/angelinetheband

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login