Header Unit

Circus Maximus – Recensione: Havoc In Oslo

I Circus Maximus sono sicuramente tra le realtà di maggior sostanza che colorano il panorama del prog metal, in cui il combo norvegese innesta copiose dosi di melodia, facendo così propria seppur in salsa scandinava la lezione impartita dai grandissimi Threshold: una proposta energica ma in cui giocano un ruolo fondamentale le tastiere di Lasse Finbråten. Dopo quattro album in studio arriva la testimonianza live sotto forma di un corposo doppio CD, DVD e BluRay registrato il 6 febbraio 2016 al Rockefeller Club di Oslo per celebrare l’uscita di “Havoc”, rappresentato in maniera massiccia nella scaletta.

La solenne “Namaste” apre le danze di un live che manifesta tutta la solida espressività della band, pilotata dall’ugola di Michael Eriksen che anche dal vivo non perde un colpo. Tra gli episodi in scaletta, quasi tutti intensi, i più riusciti sono la delicata “The Weight” e la liquida ed onirica “Loved Ones” – punteggiate dal cesello chitarristico di un Mats Haugen particolarmente ispirato, le agili ed ariose “Highest Bitter” e “Sin” con i loro chorus irresistibili, la conclusiva ed ipermelodica “Game Of Life” con i suoi echi ottantiani. Ancora, l’intricata “Architect Of Fortune” e le ripartenze di “Pages” cui fanno da contraltare la più leggera e diretta “I Am” e la crepuscolare malinconia di “Chivalry”.

Un live di grande impatto, che ha forse l’unica vera pecca nell’eccessivo spazio dato a brani dall’ultimo lavoro (come già annunciato nel titolo), non potendosi quindi considerare a tutti gli effetti compendio dell’inappuntabile carriera già ultradecennale dei Circus Maximus.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2017

Tracklist: CD1 01. Forging 02. Namaste 03. The One 04. The Weight 05. Highest Bitter 06. Architect Of Fortune 07. Arrival Of Love 08. Loved Ones 09. Sin CD2 01. Havoc 02. Pages 03. Abyss 04. I Am 05. Chivalry 06. Game Of Life
Sito Web: http://www.circusmaximussite.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login