Child Bite – Recensione: Negative Noise

Quarto album per i Child Bite, gruppo di Detroit che non si può certo dire alle prime armi dopo la pletora di 7″ ed EP pubblicati dalla loro fondazione nel 2005: questa volta, per “Negative Noise” si è scomodato Phil Anselmo e ha preso le redini come produttore.

Un sound tipicamente punk e anarchico, quello che si può ascoltare in queste dodici tracce, un bombardamento sonoro che porta alla mente i Dead Kennedys, grazie anche al cantante Shawn Knight che ricorda fortemente Jello Biafra, cantante del seminale gruppo citato come pietra di paragone: nell’iniziale “Death Before Dementia” e in “Vermin Mentality”, specialmente, si può avere la sensazione che ci sia stata qualche interferenza e che qualche burlone abbia cambiato CD inserendo nel lettore una raccolta dell’immortale ed irridente combo punk.

Le chitarre lancinanti, inoltre provvedono a mettere a ferro a fuoco e a rinforzare la sensazione di deja-vu, col basso grassissimo e l’ordinata anarchia che salta fuori un po’ ovunque: la tirata e schizofrenica “Born A Hog”, “Video Blood” (uno dei pezzi migliori, con l’inizi di sola chitarra).

Non solo Dead Kennedys ma anche sprazzi di Black Flag nei suoni, un po’ di sana isteria (l’urlo iniziale e la progressione finale di “Heretic Generation”) mutuata dai Jesus Lizard, bordate violente e sfiancanti come in “Into The Disease” e in generale una padronanza strumentale che si fa rispettare sotto ogni punto di vista che spesso mutua dallo stoner certi suoni di chitarra.

Certo,  non siamo di fronte a un gruppo ultra conosciuto qui da noi ma sicuramente questi Child Bite ci sanno fare e “Negative Noise” è un collage sonoro di tutto ciò che la musica veramente disturbante pre-metal e più genuinamente senza regole ha regalato negli anni: una prova che purtroppo potrà essere apprezzata solo dai veri appassionati del genere, a meno che, incuriositi, i neofiti non si avvicinino a questo CD per apprezzarne la sincera e caustica rabbia.

Child Bite - Negative Noise

Voto recensore
6,5
Etichetta: Housecore Records

Anno: 2016

Tracklist: 01. Death Before Dementia 02. Paralytic Phantasm 03. Euphoria Saturation Point 04. Born A Hog 05. Video Blood 06. Apex Of Anxiety 07. Vermin Mentality 08. Beyond The Dirt 09. The Great Ego Flood 10. Into The Disease 11. Heretic Generation 12. Feed Me Septic Dreams
Sito Web: http://www.childbite.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login