Header Unit

Cheap Trick – Recensione: We’re All Alright!

Pieni di grinta, energia e di quella carica positiva che li ha sempre contraddistinti, i Cheap Trick tornano dopo un lasso di tempo relativamente breve: è passato, infatti, poco più di un anno dall’ultimo piacevole lavoro in studio. Rispetto a “Bang, Zoom, Crazy…Hello”, la band sembra più convinta e rumorosa: certo, non siamo ai livelli dei classici né degli ottimi “Rockford” e “The Latest”, ma è comunque un bel passo avanti in quel nuovo corso che è meno vario ma più ruvido e autenticamente “rock”, anche grazie ad una line-up che ha assorbito la fuoriuscita di Bun E.Carlos e integrato alla perfezione Daxx Nielsen (figlio di Rick) alla batteria.

I Cheap Trick fanno sul serio, quindi, e lo fanno capire sin dall’opener “You Got It Going On”, il trademark della sfacciataggine stampato sull’inconfondibile connubio tra le chitarre di Rick Nielsen e la voce di Robin Zander. L’album procede senza soste, trovando momenti particolarmente ispirati negli stop’n’go di “Long Time Coming”, nelle sfumature glam rock di “Radio Lover”, nella scatenata “Brand New Name On An Old Tattooo”, nel delizioso mid-tempo pop “She’s Alright”, che ricorda vagamente Tom Petty. Ancora, la liquida e sognante “Floating Down” mostra il lato più romantico della band.

In generale, come si diceva, “We’re All Alright!” rappresenta un miglioramento rispetto al lavoro precedente: un lavoro che colpisce e funziona grazie alla coesione e alla passione di una band che, dopo oltre quarant’anni di onorata carriera e l’ingresso nella Rock’n’Roll Hall Of Fame, sembra non avere – per fortuna! – nessuna intenzione di fermarsi, nemmeno per rifiatare.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Big Machine Records

Anno: 2017

Tracklist: 01. You Got It Going On 02. Long Time Coming 03. Nowhere 04. Radio Lover 05. Lolita 06. Brand New Name On An Old Tattoo 07. Floating Down 08. She’s Alright 09. Listen To Me 10. The Rest Of My Life
Sito Web: http://www.cheaptrick.com/

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. alfio

    album fresco e ispirato, un buon sano rock n roll molto immediato ed efficace nei suoni.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login