Ashes To Ashes – Recensione: Borderline

Gli Ashes To Ashes come Cristoforo Colombo, da Genova alla scoperta dell’America. La giovane band tricolore, infatti, è partita alla volta dei Westfall Recording Studios di New York, per registrare il proprio disco d’esordio “Borderline”. Ambiziosi e professionali, i nostri ci propongono un alternative metal radiofonico, che gira intorno alla figura carismatica di Marta Vassallo, protagonista dietro al microfono ed alle tastiere.

Il binomio iniziale “Alice’s Song” e “Ballad Of The Wolf” è di quelli che lasciano il segno e ci mostrano le migliori frecce all’arco degli Ashes To Ashes. Melodie dirette ed ammalianti, ritmiche decise ed arrangiamenti moderni e curati. Dalla title track in poi, invece, emerge l’anima più diabolica e puramente metallica di “Borderline”, grazie alla metamorfosi di Marta, che, da conturbante ed ipnotica odalisca, si tramuta in una feroce guerriera, grazie all’ausilio di graffianti growl vocals. Un connubio coraggioso, ma che sicuramente consente ai nostri di proporre alcune variazioni sul tema, che li identificano e distinguono immediatamente delle innumerevoli band female fronted degli ultimi anni. La quadratura del cerchio gli Ashes To Ashes la trovano con “Hydra”, una hit degna di questo nome, capace di mescolare perfettamente le due anime della band, quella luminosa opposta a quella più cupa. Il lavoro della truppa è funzionale ai brani, evitando solismi sopra le righe, lasciando in primo piano la timbrica della vocalist, accostabile in alcuni frangenti, a Dolores dei Cranberries.

“Borderline” è un disco dal sapore internazionale, che piacerà sicuramente agli estimatori del rock alternativo, ma che strizza l’occhio ai metallari open minded, che amano ascoltare musica a tutto tondo, concepita e prodotta ad alti livelli, senza tralasciare cuore ed emozione.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Underground Symhpony

Anno: 2013

Tracklist:

01. Alice's Song
02. Ballad Of The Wolf
03. Borderline
04. Sleep
05. Paradox Of Perfection
06. Hydra
07. Change
08. Fire Of Desire
09. Empty Bottles And Tears
10. Vain
11.
Home


Sito Web: http://www.ashestoashesband.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login