Blazon Stone – Recensione: No Sign Of Glory

Lo svedese Cederick Forsberg non accenna assolutamente a rallentare il ritmo delle uscite che vengono composte dal suo genio artistico e dopo le release dei metallari rozzi Rocka Rollas, dei power melodici Breitenhold, dei Mercyful Fate-oriented Cloven Altar, dei Lector e dei thasher Mortyr torna a sorprenderci con il secondo CD dei Blazon Stone (per ora disponibile in edizione digitale ma ben presto sicuramente anche in CD fisico per la Stormspell Records) intitolato “No Sign Of Glory”.

L’opera è un tributo al genio dei migliori Running Wild di Rolf Kasparek, ossia quelli che vanno da “Port Royal” a “Masquerade”. Questo secondo CD è ancora migliore rispetto al primo lavoro che guarda caso era intitolato “Return To Port Royal”. Nel CD appena uscito troviamo un nuovo singer, ossia il bulgaro Georgi Peychev, che interpreta con la sua voce alla cartavetra (ovviamente ach’essa ispirata al buon Rock’n’Rolf) le tracce composte da Cederick, che invece suona tutto il resto.

I fan dei Running Wild dovrebbero rimaner positivamente impressionati fin dalle prime battute dell’opera, ossia l’intro “Declaration of War (Intro)” seguita dall’opener “Fire The Cannons” che parte scoppiettante con giri di chitarra che sembrano assolutamente usciti da un disco dei Running Wild, a favore di una cavalcata che promette di conquistare chiunque dal vivo.

Tutti gli otto brani del CD sono meritevoli di menzione ma dovendo scegliere proponiamo anche la melodica “No Return from Hell” che propone ottimi giri di chitarra o l’anthem “Bloody Gold” che ci fa ricordare con piacere capolavori come “Lead Or Gold” dei Running Wild. Grazie poi alla galoppata di “Beasts Of War” o all’epica titletrack (che vorrebbe ricordare “Treasure Island”) raggiungiamo gli apici di una release che porterà tanta gioia a chi ama il metal classico e che vorrebbe che Rock’n’Rolf tornasse a registrare i capolavori scritti fra fine anni ’80 e anni ’90.

blazon stone no sign of glory

Voto recensore
8
Etichetta: Stormspell Records

Anno: 2015

Tracklist: 01. Declaration of War (Intro) 02. Fire The Cannons 03. A Traitor Among Us 04. No Return from Hell 05. Bloody Gold 06. Fight Or Be Dead 07. Beasts Of War 08. Stranded and Exiled 09. No Sign of Glory
Sito Web: http://blazonstone.bandcamp.com/releases

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login