Subsignal – Recensione: Beautiful & Monstrous

Quando sul finire del 2008 giunse la notizia del secondo e crediamo definitivo, scioglimento dei Sieges Even molti fan tra quelli acquisiti più recentemente rimasero delusi anche se il feeling pari a zero contenuto nel live “Playgrounds” avrebbe potuto essere considerato come un pericoloso segnale d’avvertimento: ed infatti i fratelli Holzwarth decisero di non continuare l’avventura con Arno Menses e Markus Steffen. Quest’ultimi decisero allora di reclutare nuovi collaboratori per alcune composizioni che stavano già prendendo forma e li ritrovarono in due band abbastanza mediocri come Dreamscape (il bassista Ralf Schwager ed il tastierista David Bertok) e Suncaged (il batterista Roel van Helden); lo stile è chiaramente riconducibile alla musica contenuta in “The Art Of Navigating By The Stars” e “Paramount” (dove Menses e Steffen avevano monopolizzato il songwriting) ma con un taglio metal più marcato pur rimanendo in un ambito prog rock di classe. “Paradigm” e “The Trick Is To Keep Breathing” sono in questo senso veramente dei pezzi da novanta sia melodicamente che tecnicamente; è presente in tutto il CD un riuscito bilanciamento di parti soft (la presenza delle tasiere è sicuramente più marcata) ed altre più hard (lo stile di Steffen è questa volta più secco e heavy). Non manca un uso particolare della chitarra acustica (“I Go With The Wind”) che esalta l’espressività del singer olandese particolarmente a suo agio nei passaggi più rallentati ed evocativi; sicuramente la creatività ritmica degli Holzwarth manca in questo “Beautiful & Monstrous” ma non compromette un risultato finale decisamente positivo soprattutto se l’ascoltatore non si concentrerà solo nel delineare parallelismi con la storica band tedesca.

Voto recensore
7
Etichetta: Golden Core / ZYX Music

Anno: 2009

Tracklist: 01. Where Angels Fear To Tread
02. Paradigm
03. The Sea
04. The Trick Is To Keep Breathing
05. Walking With Ghosts
06. I Go With The Wind
07. To Hope The Road Is Long
08. Beautiful & Monstrous
09. The Last Light Of The Summer
10. Rain Is The Most Beautiful Color (bonus track)

Sito Web: http://www.myspace.com/subsignalband

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login