Gianluca Galli – Recensione: Back Home

Gianluca Galli è un ‘frequentatore cronico’ delle sei corde: il chitarrista toscano, oltre a suonare prima con i Mad Mice e attualmente con i Mantra, ha al suo attivo anche un metodo didattico (indovinate per quale strumento…) e giunge con ‘Back Home’ alla seconda prova solista.

La lunga esperienza musicale dell’autore emerge in una serie di pezzi che evitano il trabocchetto dell’esibizione tecnica fine a se stessa, ma spaziano tra generi diversi concedendo molto all’orecchiabilità. Esemplare è l’iniziale ‘Fire In The Sky’ sorretta da un riffone spesso e rockettaro quanto basta per ricordare Satriani (anche nell’uso del whammy pedal durante il tema) salvo poi divagare in spazi hard settantiani e concedersi pure una ‘piega’ quasi progressiva. I suoni della chitarra sono corposi (forse fin troppo, in alcuni passaggi) e ben si sposano con la grinta di ‘Sasquatch’, arricchita da sitar e campionamenti di voci mediorientali, forse memore degli esperimenti simili operati da Steve Vai. C’è spazio per respirare anche nei passaggi d’atmosfera di ‘Avatar’ (dagli archi che guardano sempre a Est aiutati dalle chitarre unplugged), nelle citazioni folk zeppeliniane (un pallino di Galli, anche a giudicare dal suo operato nei Mantra) della cangiante ‘New World Order’ e nella conclusiva ‘First Day On Earth’.

E come le ultime tendenze (diciamo da ‘Who Else?’ di Jeff Beck in poi) insegnano, trovano la loro collocazione in scaletta anche due episodi (‘Jadoo’, in misura minore ‘The 4th Dimension’) in cui suoni e ritmi elettronici si insinuano nella tradizione rock.

‘Back Home’ riesce a scorrere piacevole, ben suonato e, cosa che non guasta, vario.

Si sente la mancanza di una personalità meglio definita ed autonoma, però la competenza ed il buon gusto di Galli sono innegabili, oltre che meritoriamente messi al servizio di vere e proprie canzoni, ancorchè ‘solo’ strumentali.

Voto recensore
6
Etichetta: Horus / Audioglobe

Anno: 2004

Tracklist: 01.Fire In The Sky
02.Mind Control
03.Sasquatch
04.Avatar
05.Ley Line
06.The Citcle
07.Y2K
08.Hake
09.Jadoo
10.The 4th Dimension
11.New World Order
12.First Day On Earth

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login