Ayreon – Recensione: The Theater Equation

Un’opera strepitosa, unica e irripetibile, immortalata con precisione millimetrica in tutti i suoi dettagli a imperituro ricordo per chi era presente e per chi invece deve accontentarsi della differita. Si potrebbe sintetizzare in questo modo “The Theater Equation“, mastodontica uscita targata Ayreon che non è altro se non la registrazione su CD e DVD dell’esecuzione dal vivo di tutto l’album “The Human Equation“. Detto così, però, il tutto suona riduttivo, perchè oltre all’esecuzione dal vivo, l’album è stato interamente rappresentato in teatro (il tutto è successo nel settembre 2015) come un vero e proprio musical, con tanto di scenografia, lettino da ospedale e carcassa di automobile sul palco (il tutto è riferito naturalmente al concept legato a “The Human Equation”), strumenti classici ed elettrici, un coro maestoso e, naturalmente, i cantanti che avevano impersonato i vari personaggi dell’opera a interpretare loro stessi. I nomi più noti sono certamente quelli di James LaBrie e di Anneke Van Giersbergen, che da tempo collabora con Arjen Lucassen in modo sempre proficuo, ma qui non si tratta tanto di commentare la performance di questo o di quel cantante. “The Theater Equation” è semplicemente l’espressione massima del genio di Arjen Lucassen, tramite la visualizzazione di una delle sue opere meglio riuscite. Certo, ci devono essere un paio di presupposti di base per apprezzare al meglio questo lavoro, cioè conoscere e gradire i lavori di Lucassen e amare in generale il teatro e tutto quello che ha a che fare con esso. Stabilito questo, “The Theater Equation” è un lavoro perfetto e, probabilmente, la realizzazione di quello che potrebbe essere il sogno di tanti musicisti. Il connubio fra musica metal e teatro è una realtà ancora non esplorata in tutte le sue potenzialità, ma qualcosa in questo senso si sta muovendo (per restare in Italia, ricordiamo i Dark Ages, che hanno portato in tour in teatro la loro rock opera “Teumann“), e Arjen lucassen è, almeno per il momento, l’apice di quello a cui si può aspirare. “The Theater Equation” potrebbe anche diventare un’occasione per riscoprire la discografia degli Ayreon senza lasciarsi impressionare dalla durata dei lavori e dalla complessità di concept e arrangiamenti ma, a parte questo, rimane un lavoro impressionante, con un suono nitido e pulito di cui godersi dal primo all’ultimo minuto, immergendosi nel mondo di Arjen Lucassen senza paura e pregiudizi di sorta.

ayreon

Voto recensore
8
Etichetta: InsideOut Music

Anno: 2016

Tracklist: Disc 1 01. Day one: Vigil (01:45) 02. Day two: Isolation (08:12) 03. Day three: Pain (04:50) 04. Day four: Mystery (06:05) 05. Day five: Voices (06:52) 06. Reprise Pain 1 (00:34) 07. Day six: Childhood (05:10) 08. Day seven: Hope (02:22) 09. Day eight: School (04:27) 10. Reprise Childhood (01:08) 11. Day nine:Playground (02:06) 12. Day ten: Memories (03:52) 13. Reprise Pain 2 (01:39) 14. Day eleven: Love (04:07) Disc 2 01. Day twelve: Trauma (09:41) 02. Day thirteen: Sign (05:06) 03. Day fourteen: Pride (04:46) 04. Reprise Vigil (01:09) 05. Day fifteen: Betrayal (05:09) 06. Reprise School (01:24) 07. Day sixteen: Loser (04:15) 08. Day seventeen: Accident? (05:16) 09. Reprise Pain 3 (00:53) 10. Day eighteen: Realization (03:05) 11. Reprise Trauma (02:14) 12. Day nineteen: Disclosure (03:49) 13. Day twenty: Confrontation (07:27) 14. Dream Sequencer System Offline (01:15)
Sito Web: https://www.facebook.com/ArjenLucassenOfficial/?fref=ts

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login