Thy Bleeding Skies – Recensione: Autumn Souls

I Thy Bleeding Skyes si presentano come una band di moderno e senza limiti death metal. Per quanto riguarda la loro notorietà, tra i membri fondatori compare il nome di Oliver Grobhans (ex-Sacred Steel) ma anche gli altri musicisti, che a loro volta hanno acquisito anni di esperienza in band minori, fanno dei TBS un’entità non prorpio di neofiti.

Per quanto siano di provenienza tedesca il loro death percorre linee care allo swedish-death ed english gothic sound, infatti nelle parti melodiche possono ricordare gli  In Flames e nelle sezioni più lunghe e di ampio respiro possono venire alla mente anche i My Dying Bride e gli Anathema, sopratutto nelle strutture di matrice  doom metal. La loro caratteristica principale è la volontà di far sentire ciò che rappresenta l’elemento costruzione ritmica e melodica giacchè usano, molto poco, tempi esasperati in favore di soluzioni più rilassate. Tra gli altri come punti di riferimento citiamo anche gli Opeth, come una delle loro influenze più evidenti che trapelano nello scorrere dei brani e nell’uso di strumenti acustici. Le band sopracitate vogliono essere solo un elemento di riferimento ma posso dire che, anche se ancora non del tutto maturo, il loro sound è abbastanza personale.

La sorpresa arriva nei pezzi finali che compongono il full lenght, la voce diventa pulita ed intensa sorretta dalle backing vocal che ne esaltano la performance e il risultato finale. Consigliato a tutti  coloro che amano il metal non solo muscoloso ma anche colto e riflessivo.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Whirlwind Records

Anno: 2011

Tracklist:

01. The Chaos That Comes
02. The Breed Of Tragedies And Fears
03. Memories
04. Autumn Souls
05. Gonna Be A Bad Day
06. The Inner Aspect
07. The Fallen One
08. When All Is Said And Done
09. In Endless Dreams Everything Dies
10. The Sky Still Bleeds


Sito Web: http://www.myspace.com/thybleedingskyes

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login