The Crüxshadows – Recensione: As The Dark Against My Halo

Cinque anni di attesa non traditi, ma ci aspettavamo qualcosa in più. Forti di una carriera ventennale e di un notevole successo riscosso all’interno della scena darkwave contemporanea, i floridiani The Crüxshadows tornano a noi con il nuovo album “As The Dark Against My Halo”, esito come sempre scritto e diretto dal master mind Rogue (che si è occupato anche dell’ideazione della copertina). La proposta della band ricalca le coordinate che ne hanno consentito i riconoscimenti e che hanno reso il gruppo una creatura originale. Parliamo di un solido gothic rock dalle ampie tinte elettroniche, arricchito dalle parti di violino e ricorsi a un synth pop melodico ma robusto, la cui natura ricorda molto di più l’enfasi tedesca piuttosto che la crepuscolarità americana. Ciò detto, “As The Dark Against My Halo” risulta un ascolto gradevole ma a tratti disperso in una lieve monotonia. Non mancano certamente dei brani esaltanti e di presa che ancora una volta mettono in luce la potenza vocale di Rogue e la sua abilità di songwriter, come il singolo “Valkyrie”, o ancora “Quicksilver” e “Porcelain”. In questi episodi, così come in buona parte del disco, osserviamo come i nostri creino pezzi efficaci, dotati di un refrain intrigante e un’anima melodica sensuale, densa di malinconia. Il problema sta però nella lunghezza dell’album, che si snoda per ben quattordici brani con una conseguente dispersività delle canzoni, che non sempre si mantengono su coordinate standard ma, come dicevamo, a tratti finiscono per adagiarsi su passaggi sbiaditi. “As The Dark Against My Halo” piacerà comunque ai fan dell’ensemble, sebbene il mercato discografico, già di per sé inflazionato, al momento contenga altre proposte meritevoli di maggiore attenzione.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Danse Macabre / Audioglobe

Anno: 2012

Tracklist:

01. And I Believe...
02. Valkyrie
03. Halo
04. Sleepless
05. Burning
06. Quicksilver
07. The Infinite Tear
08. Invisible
09. Porcelain
10. Angelus Everlasting
11. Sentinel
12. Matchstick Girl
13. Dark Matter
14. Africanus


Sito Web: www.cruxshadows.com

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login