Armored Saint – Recensione: Symbol Of Salvation Live

Esattamente tre anni fa commentavamo l’attesissima calata italica degli Armored Saint, che proponevano anche alle nostre latitudini una data del “Symbol Of Salvation Tour”. Un concerto stratosferico, che vide i nostri al top della forma proporre per intero uno dei loro migliori album, “Symbol Of Salvation” appunto.

Grazie a questo “Symbol Of Salvation Live” è ora possibile rivivere le emozioni di quella data magica. Registrato al Gramercy Theatre di New York il 13 luglio del 2018, il presente disco live ben restituisce tutta la carica che la band californiana ha espresso durante il tour. Dalla travolgente “Reign Of Fire” alla conclusiva “Spineless”, passando per l’indiavolata “Dropping Like Flies” e l’epica “Last Train Home”, tutti i tasselli del puzzle contribuiscono alla perfetta riuscita del concerto.

L’album esce sia arricchito dal supporto video in formato DVD (che purtroppo non abbiamo potuto visionare per questa recensione), sia in un lussuoso vinile. Ed è proprio in questa versione che troviamo una gradita sorpresa: un demo di cinque tracce risalente al 1989, con brani poi esclusi dalla track-list finale, in cui possiamo ancora sentire la chitarra del compianto Dave Prichard.

Facciamo però i pignoli e chiudiamo la nostra disamina con una piccola critica alla release. Chi era presente alla mitica data del Legend Club di Milano sa bene che la setlist del tour era ben più corposa della semplice riproposizione di “Symbol Of Salvation”, con inserti di classici anche da “March Of The Saint”, “Delirious Nomad”, “Raising Fear” e dal recente “Win Hands Down”, per due ore abbondanti di durata. Peccato quindi che il live non fotografi il concerto che fu in maniera integrale… ma “accontentiamoci” di quanto ci viene dato ancora una volta da questa grandissima band!

Etichetta: Metal Blade Records

Anno: 2021

Tracklist: 01. Reign Of Fire (live) 02. Dropping Like Flies (live) 03. Last Train Home (live) 04. Tribal Dance (live) 05. The Truth Always Hurts (live) 06. Half Drawn Bridge (live) 07. Another Day (live) 08. Symbol Of Salvation (live) 09. Hanging Judge (live) 10. Warzone (live) 11. Burning Question (Live) 12. Tainted Past (live) 13. Spineless (live) 14. Nothing Between The Ears (1989 4-track demo; solo vinile e digitale) 15. Get Lost (1989 4-track demo; solo vinile e digitale) 16. Medieval Nightmares (1989 4-track demo; solo vinile e digitale) 17. People (1989 4-track demo; solo vinile e digitale) 18. Pirates (1989 4-track demo; solo vinile e digitale) 19. Symbol Of Salvation (live, radio edit; solo digitale)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login