Anubis Gate – Recensione: Covered In Black

Il buon Alessandro Battini mi lascia a questo giro la possibilità di parlare di un gruppo interessante come gli Anubis Gate però questo passaggio di consegne non avviene probabilmente in occasione della loro uscita migliore.

Dopo i notevoli “Horizons” e “Anubis Gate” infatti anche i danesi vanno in parte a sposare, o meglio aggiungere, le sonorità nuove tipiche del tech metal più caotico (“Psychotopia”) al loro power progressive metal; i nostri sono sempre stati una band dal gran potenziale, spesso inespresso a causa di un’eccessiva ricerca di strutture contorte, linee vocali poco immediate e ritornelli poco memorizzabili (“The Combat” potrebbe esserne un valido esempio).

“A Journey To Nowhere” e “Operation Cairo” (questa dai toni mediorientali) sono comunque pezzi che indubbiamente funzionano, con punti di contatto coi Circus Maximus, senza però coglierne appieno l’immediatezza melodica; la pseudo suite composta “Black”, “Blacker” e “Blackest” col suo andamento power accelera i ritmi tornando alle origini della band ma non sposta comunque gli equilibri di “Covered In Black” lavoro esteticamente buono ma mediocre per personalità e desiderio di aggiungere qualcosa al panorama prog metal odierno.

Le tematiche trattate sono molto profonde, infatti i testi parlano di quelle persone che “si aggirano” in territori oscuri della psiche (situazione ancor peggiorata dall’evoluzione dei social media) e quindi ne scaturisce automaticamente l’album forse più oscuro degli Anubis Gate come si sente dal riffing più heavy e “spesso”.

Questo gruppo rimane sempre di sicuro interesse nell’asettico panorama prog metal di questo decennio però questa release a parere personale delude leggermente le aspettative che avevano accompagnato il sostenuto battage pubblicitario della Nightmare Records.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Nightmare Records

Anno: 2017

Tracklist: 01. Psychotopia 02. The New Delhi Assassination 03. The Combat 04. Too Much Time 05. A Journey To Nowhere 06. Black 07. Blacker 08. Blackest 09. Operation Cairo 10. From Afar
Sito Web: http://anubisgate.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login