Animal Drive – Recensione: Bite!

Siamo all’esordio per questi Animal Drive, giovanissima band croata segnalata al quartier generale della Frontiers niente meno che da Jeff Scott Soto che aveva conosciuto il talentuoso leader Dino Jelusic in seno al carozzone Trans-Siberian Orchestra durante il più recente tour americano.

L’album parte coi sinistri accordi di organo alla Jon Lord di “Goddamn Marathon” per poi scatenarsi in un mid tempo melodic metal dal taglio moderno; spicca subito la dotatissima ugola di Jelusic sulla scia dei maestri Jorn Lande e Russell Allen ma anche il resto del quartetto dona una spinta decisa a questa proposta melodica quanto muscolare; essendo accasati presso Frontiers non manca chiaramente la componente hard rock anche se i nostri sembrano attualizzare il sound ad esempio di Whitesnake, Skid Row e MSG per traghettarlo ai giorni nostri rifiutando l’effetto nostalgia.

Nei lenti tipo la power ballad “Carry On” sono esaltate le capacità interpretative di Jelusic e avvicinano gli Animal Drive a realtà come Inglorious e Raven Eye (“Devil Took My Beer Again”) anche se il taglio è ancor più attuale con una leggerissima connotazione prog metal.

“Had Enough”, “Time Machine” e non solo sembrano pezzi estrapolati da uno dei lavori del Lande solista ma anzi alcune linee vocali sono vicine al plagio mentre “Lights Of The Damned” è tirata è vicina ai Pink Cream 69. Pur essendo ancora troppo scolastico in alcune scelte stilistiche, questo “Bite!” potrebbe essere il primo “morso” (scusate non ho resistito, nda) di una potenzialmente grande band; la sensazione positiva è la stessa provata l’anno scorso in occasione dell’ascolto del debut dei finlandesi One Desire… per entrambe le compagini auguriamo un meritato successo.

Voto recensore
7,5
Etichetta: Frontiers Records

Anno: 2018

Tracklist: 01. Goddamn Marathon 02. Tower Of Lies (I Walk Alone) 03. Had Enough 04. Hands Of Time 05. Lights Of The Damned 06. Time Machine 07. Father 08. Fade Away 09. Carry On 10. Devil Took My Beer Again 11. Deliver Me
Sito Web: http://animal-drive.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login