Afterlife Symphony – Recensione: Moment Between Lives

Con “Moment Between Lives”, gli italiani Afterlife Symphony arrivano al loro secondo album di studio, dopo il debutto discografico “Symphony Of Silence”.
La band si cimenta con un genere amatissimo nel nostro paese, quel metal sinfonico ammantato di prog e caratterizzato dal protagonismo della voce femminile, che disegna melodie struggenti e a tratti goticheggianti.

Il termine di paragone principale sono senza dubbio band come i Within Temptation, mentre mancano orchestrazioni grandiose che potrebbero avvicinare gli Afterlife Symphony a nomi bombastici come gli Epica o i Nightwish.
Al di là di facili accostamenti, però, l’impressione che si ha nell’ascoltare questo “Moment Between Lives” è di sentire qualcosa di non proprio nuovo o originale, in cui la struttura dei brani si ripete con la costante presenza di una intro strumentale quadrata e potente, in cui spesso le parti di basso di Nicolas Menarbin meritano una menzione d’onore, seguita dallo svilupparsi della traccia, in cui la parte vocale della bravissima Anna Giusto la fa da padrone. Il tutto, però, viene calato in un minutaggio spesso troppo esteso, che alla lunga potrebbe stancare l’ascoltatore.

Questo non esclude la buona fattura delle canzoni, e pezzi come l’apripista “Half-Moon Night” e la lunga “Noveembre (Part II)” mostrano senza dubbio delle apprezzabili doti compositive, ma sembra che gli Afterlife Symphony riescano a dare il meglio proprio sulla distanza più breve, in pezzi come “Dreamer’s Paradox” o la ballad “Last Hope”.

In definitiva, “Moment Between Lives” è un album senza dubbio interessante per gli amanti del genere, ma ancora privo della traccia veramente trascinante, dell’highlight, e forse un po’ troppo pretenzioso in alcuni punti. Il talento degli Afterlife Symphony rimane innegabile, ma per emergere in un mare fin troppo pieno di pesci è avolte necessario tirare fuori l’asso dalla manica. “Moment Between Lives” non segna il grande salto, ma proprio in virtù della bontà della proposta di questa band, non possiamo che aspettarci cose più grandi per una futura release.

afterlife-symphony-moment-between-lives

Voto recensore
6,5
Etichetta: Revalve Records

Anno: 2016

Tracklist: Tracklist - 01.Half-Moon Night 02. The Abyss 03.Under the Sleeping Tree 04.My Existence to You 05.Broken Breath 06.Dreamer's Paradox 07.Seventh 08.Last Hope 09.Novembre (part I) 10.Novembre (part II) 11.Genesis of Eternity
Sito Web: https://www.facebook.com/AfterlifeSymphony/

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login